City Break WEEKEND & TRAVEL

Weekend a Venezia (come non l’avete mai vista e…. gustata)

image_pdfimage_print

Dove vanno a cena i veri veneziani?

Ecco quattro indirizzi di strutture ‘qualità-prezzo’  (si insomma, dove non ti ‘spellano’…) principalmente frequentati dai locali.
La Trattoria Storica
Si passa da un simpatico dehors a un interno ricco di quadri d’autore, che spesso costituivano il pagamento per una buona cena. Menù veneziano al 100% a cominciare da…. ci sono andato due volte!Antico Gatoleto
Adriano e Bilal vi accoglieranno subito con un sorriso e una deliziosa focaccia alle cipolle rosse e foglie di cappero. Buttatevi sul pesce come ho fatto io: un antipasto di crudo davvero memorabile, ottimi spaghetti al nero di seppia prezzi modici.

Un classico della ristorazione veneziana. E’ lì da 75 anni e la gestione è passata da generazione in generazione. Oggi se ne occupa Lucio Rado, ma il menù è quello di sempre. Qui non si può sbagliare: piatti abbondanti servizio accurato e soprattutto… Niente musica un tuffo nel passato con le delizie del presente optate per la tradizione: fegato alla veneta E lasciatevi consigliare per il pesce.
Osteria Oliva nera
Una vera rivelazionre: piatti da chef stellato ma, per fortuna, senza attitudine, complimenti a Stefano Novello… Già il calice di bianco servito con olive verdi e nere marinate all’arancio, uno sballo…Il tradizionale piatto ‘bigoli in salsa’ una pasta con sugo di cipolle e acciughe era semplicemente perfetta.
Per i dolci lasciatevi sedurre dalla proprietaria Isabella che, oltre che a occuparsi del ristorante, gestisce un delizioso B&B giusto dietro l’angolo. Mi ha servito un tortino di datteri con gelato al limone: una delizia.
Per finire… surprise!
Incontriamo il Prete Rosso soprannome di Vivaldi, un ristorantino con terrazza in cima alla Locanda Vivaldi, un piccolo paradiso poco conosciuto e in genere riservato a chi alloggia alla Locanda, ma prenotabile anche da clienti esterni, Chef Antonio vi delizierà con sorridenti, proprio come lui, piatti veneziani di pesce fresco. E che vista spettacolare! Godetevi una dei tramonti più belli della vostra vita…

E se volete scoprire dove i veneziani fanno il lunch di mezzogiorno, l’indirizzo  è unico: la leggendaria Rosticceria Gislon in Calle de la Bissa, 5424/ dove il lungo bancone stracolmo di delizie gastronomiche vi delizierà prima la vista e poi il palato con le più classiche specialità veneziane, dal saor al celeberrimo baccalà mantecato, a un’impareggiabile mozzarella in carrozza con le acciughe.
Parecchio affollato, un po’ di fila da fare, ma ne vale la pena.
Come vedrete, il covid non ferma i buongustai !
CESARE ZUCCA
Travel, food & lifestyle.
Milanese di nascita, vive tra New York, Milano e il resto del mondo. Per WEEKEND PREMIUM fotografa e racconta città, culture, stili di vita e scopre delizie gastronomiche sia tradizionali che innovative.
Incontra e intervista top chefs di tutto il mondo, ‘ruba’ le loro ricette e vi racconta il tutto qui, in stile ‘turista non turista’.
FOR THE ENGLISH TRANSLATION CLIC NEXT>