Ricette di viaggio WEEKEND & TRAVEL

Voglia di pizza? Ecco le 10 più costose del mondo

image_pdfimage_print

Che cosa c’è di più semplice di una pizza. Pochi, semplici ingredienti e il palato è soddisfatto con una spesa minima. A meno che non si voglia fare una follia e assaggiare, almeno una volta nella vita, potendoselo permettere, una delle 10 pizze più costose del mondo.  Vediamo quali sono.

1.La pizza Luigi XIII (€ 10.000)

Al primo posto tra le pizze più costose del mondo troviamo la “Luigi XIII”, creata da Renato Viola, pizzaiolo di Agropoli, in provincia di Salerno. Costa 12 mila dollari (poco più di 10 mila euro) e su un diametro di 20 cm sono distribuite tre varietà di caviale tra i più pregiati del mondo, Mozzarella di Bufala Campana bio Dop, gamberoni rossi di Acciaroli, aragoste di Palinuro, cicale del Mediterraneo e sale rosa australiano Murray River. Viene preparata su ordinazione e consegnata a domicilio con un servizio esclusivo che include anche un set di posate a tiratura limitata.

2. Pizza della Casa del Favitta’s Family (€ 6860)

Al secondo posto troviamo la “Pizza della Casa” del Favitta’s Family, famosa pizzeria di Henrietta, a New York. Detta anche “pizza degli innamorati”, è stata ideata in occasione della Festa di San Valentino e ha la forma di un cuore. A giustificare il suo prezzo non sono tanto gli ingredienti, quando al fatto che viene servita con una decorazione di diamanti e una bottiglia di Dom Perignon. La sua particolarità è che il prezzo oscilla a seconda delle quotazioni dei diamanti. Una dichiarazione d’amore decisamente di lusso, ma c’è anche la versione “povera”, senza champagne e pietre preziose, per tutte le tasche.

3. Pizza Royale 007 (€ 3500)

Al terzo posto tra le pizze più costose del mondo troviamo la pizza Royale 007, chiaro omaggio a James Bond, dello chef scozzese di origine italiana Domenico Crolla. A renderla un lusso sono gli ingredienti. La pizza, infatti, è ricoperta di aragosta macerata in uno dei cognac più prestigiosi, il Louis XII Remy Martin, caviale annaffiato di Champagne e cosparsa di scaglie d’oro 24 carati commestibili. La pizza deluxe si può gustare al Ristorante di Domenico Crolla di Glasgow, nel Regno Unito.

4. Pizza “Tartufo Bianco e Oro” del Margo’s (€ 2000)

Oggi è al quarto posto, ma nel 2010, quando è stata creata da Claude Camilleri, proprietario della Pizzeria Margo’s di La Valletta, a Malta, e dal suo pizzaiolo Giovanni Staiano, è entrata nel Guinness dei Primati come “Pizza più costosa del mondo”, di cui ha mantenuto il nome. Il lusso è determinato da alcuni dei suoi ingredienti: foglie d’oro 24 carati e tartufo bianco d’Alba. Il suo prezzo oscilla a seconda delle quotazioni sia dell’oro che del tartufo.

5.Pizza Bellissima del Nino’s (€ 836)

Decisamente distanziata da quelle sul podio, al quinto posto tra le pizze più costose del mondo c’è la Pizza del Nino’s Bellissima, inventata da Nino Selimaj e che si può gustare nel suo ristorante di New York. Anche questa volta, a giustificarne il prezzo sono gli ingredienti pregiati. La super pizza è a base di panna fresca, quattro diversi tipi di caviale, aragosta a fette, uova di salmone e un tocco di salsa wasabi. Se volete togliervi la curiosità, ma il portafoglio “piange”, potete chiederne anche solo una fetta, al costo di 250 dollari, circa € 210.

6. Pizza C6 (€ 700)

È il piatto più famoso della Stevestone Pizza Company  di Richmond, in British Columbia, Canada. Sulla base di pasta si trovano un medley di gamberi tigra, ratatouille di aragosta, salmone affumicato, caviale russo Osetra e tartufo bianco d’Alba a scaglie.

7. Pizza Triple Millefeuille di Domino’s (€ 117)

Settima posizione per le Pizza Triple Millefeuille della catena giapponese Domino’s Pizza, che la annovera tra le sue creazioni di lusso. La sua caratteristica è di essere composta da una crosta ripiena di formaggio e tre strati di ingredienti, tra cui carciofini e jalapenos, peperoncini messicani che a loro volta possono essere impanati e fritti o ripieni. La pizza è un po’ pesante, ma proprio per questo, dato il costo, si può dividere la spesa e mangiarla “in società”.

8. Pizza Aragosta e Tartufo di Dubai (€ 105)

Forse non sarà la più costosa, ma si dice che sia la più buona nel suo genere. È la Pizza Aragosta e Tartufo del Third Avenue Café Mall di Dubai. Il segreto? Non solo gli ingredienti, ma anche la loro ricercatezza e qualità e un tocco “misterioso” del pizzaiolo.

9. Pizza Magic Gold (€ 90)

Il ristorante Magic Oven di Toronto, in Canada, propone nel suo menù questa pizza dall’aspetto decisamente scenografico: la sua caratteristica è quella di essere ricoperta da foglie d’oro 24 carati edibili. Specializzato in pizze con ingredienti biologici o ricercati, che si possono scegliere a seconda dei gusti personali, il ristorante, in 15 anni di attività, ha venduto solo 500 Magic Gold. Tuttavia, una “spruzzatina” di polvere d’oro si può aggiungere su richiesta anche sulle altre pizze, al costo di circa 35 euro.

10. Pizza Kobe Beef Steak (€ 60)

Chiude la TOP delle pizze più costose del mondo la Pizza Kobe Beef Steak della catena Domino’s Japan, specializzata in pizze deluxe o dai gusti ricercati e bizzarri. Riservata al mercato Giapponese, questa specialità è condita con cipolle, patate, pezzetti di manzo Kobe, tra i più pregiati del mondo e sugo di carne.