Vilnius
In The World

Vilnius, cosa vedere nella capitale della Lituania

Avete mai pensato di scegliere la Lituania per una vacanza? Noi vi vogliamo raccontare alcuni motivi per i quali dovreste prenderla in considerazione. Piccola, ben collegata con l’Italia e con tante possibilità e varietà di esperienze naturalistiche e culturali da vivere. E’ la nazione più a sud tra i paesi baltici e confina con la Polonia, Lettonia e Bielorussia. Perché visitarla?

Perché è ricca di belle città con architetture gotiche, rinascimentali e barocche, riserve naturali, laghi, spiagge, siti storici e religiosi. Dunque una vacanza che accontenta tutti i gusti: gli amanti del relax, gli amanti della natura, gli amanti dell’arte e dell’architettura.

Vilnius

In questo articolo noi ci limiteremo a parlarvi della sua capitale, Vilnius, che potrebbe essere il punto di partenza per conoscere questo splendido territorio.

Vilnius si trova vicino al confine con la Bielorussia ed è conosciuta ed amata principalmente per la parte vecchia della città. Il centro storico, quasi tutto pedonabile, è considerato quello meglio conservato in tutta Europa e non a caso è inserito nei siti Patrimonio Mondiale dell’Unesco. I suoi edifici sono un miscuglio di stili diversi: barocco, gotico, rinascimentale che convivono armoniosamente tra loro.

Una volta arrivati a Vilnius iniziate con la visita alla sua Università  https://www.vu.lt Indirizzo: Universiteto g. 3, Vilnius è il più antico ateneo dei paesi baltici  e dove è possibile ammirare i 13 cortili tutti tra loro collegati: il Cortile Maggiore il quale ospita una antica chiesa, il Cortile dell’Osservatorio Astronomico, costruito nel 1753, che ospita un edificio sul quale sono raffigurati i segni zodiacali, la biblioteca con i suoi antichi e rarissimi libri.

Vilnius
L’Università di Vilnius

Proseguite con una visita alla Cattedrale https://www.katedra.lt Indirizzo: Šventaragio g., costruita tra il 1779 e il 1793 in stile neoclassico. Maestosa e imponente sorge sulla piazza omonima. E’ il principale luogo di culto della città. Una volta entrati potrete ammirare un bellissimo altare ottocentesco con un timpano sorretto da 6 colonne in marmo.

Vilnius
Cattedrale

Il campanile posizionato di fronte è molto bello ed in particolare la Cappella di San Casimiro. Tra i due siti, la Stebuklas, una pietra, che secondo una antica leggenda realizza i desideri. Come? Semplicemente girandogli intorno per 3 volte.

Come ogni città che si rispetti anche Vilnius ha un suo castello o meglio ciò che ne rimane dopo l’ incendio del 1400. Ora si può ammirare la Torre di Gediminas, simbolo della città e di tutta la nazione. Questa torre oggi ospita il Museo Nazionale.

Vilnius

Per ammirare la bellezza di Vilnius dall’alto salite sulla Collina delle Tre Croci, Patrimonio Unesco, lo spettacolo è molto suggestivo. E’ un luogo considerato quasi mistico. Qui vedrete circa 200.000  croci di varie dimensioni e foggia. Sono state piantate in memoria dei tanti caduti per la liberazione della Lituania.

Vilnius
La Collina delle Croci

Inoltre sulla collina è possibile trovare un po’ di relax nel piccolo giardino dei Bernardini (Bernardinai Garden).

Per un tuffo nella storia non resta che andare al Museo del Genocidio per ripercorrere il doloroso percorso vissuto dal popolo lituano attraverso video, fotografie e oggetti vari.

Nei seminterrati sono visibili le prigioni dove furono torturati e uccisi molti uomini.

 

Terminate la vostra giornata nel quartiere Uzupis. E’ il quartiere degli artisti e si trova sulle rive della Vilnia. Allegro, colorato, molto caratteristico e abitato per lo più da artisti di ogni genere. Non mancano ottimi ristoranti dove provare i piatti tipici.

Non ci resta che augurarvi un buon fine settimana nella bella cittadina lituana.

CURIOSITA’

Il centro geografico d’Europa si trova proprio in Lituania e per la precisione a soli 26 km dalla capitale.
La Lituania è il paese dove si produce e si consuma il maggior quantitativo di pane integrale rispetto agli altri paesi mondo. Non vi stupite se vi capiterà di vedere un abitante baciare del pane. E’ probabile che il pane sia caduto accidentalmente a terra. Considerato per loro sacro ecco giustificato il bacio.

COME ARRIVARE:

 In aereo

Facile da raggiungere grazie ai numerosi voli diretti dalle principali città italiane. Alcune delle compagnie che volano in Lituania sono  Ryanair con voli da  Bergamo, Roma  o Wizz Air che effettua voli da Milano Malpensa, Bergamo, Roma  e Bari.

Vi potrebbe interessare anche un articolo scritto dal nostro Cesare Zucca che vi regala indirizzi e segreti per scoprire Vilnius. Per leggerlo cliccati il link: 7 segreti e decine di indirizzi per scoprire Vilnius l’imprevedibile capitale della Lituania