Senza categoria

Villoresi Est Autogrill: vale una sosta

Villoresi est
Sull’Autostrada Milano-Laghi, lungo una tratta che, con un flusso di circa 30 milioni di veicoli annui, è una delle più trafficate d’Italia – parla il linguaggio internazionale della sostenibilità e presenta numerose anticipazioni sul futuro del viaggio e dei servizi ai viaggiatori.

L’Autogrill del futuro rappresenta un progetto di sostenibilità a 360 gradi interamente realizzato secondo gli standard di efficienza energetica e d’impronta ecologica del Protocollo LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e i principi di Design For all e Dasa Rägister per l’accessibilità.

Schermata 2013-03-21 a 09.02.02

Il progetto architettonico

Disegnata dall’architetto Giulio Ceppi dello studio Total Tool, in partnership con Starching e Geoenergia, la struttura emerge nella forma di un “vulcano” in modo graduale dal territorio fino a raggiungere un’altezza di 27,5m. Allo stesso tempo si immerge in esso, attraverso un sistema di 420 sonde geotermiche distribuite che raggiungono una profondità di 25 metri e sviluppano una potenza termica di circa 380kw termici. Dall’asfalto della pavimentazione alla copertura, Villoresi Est si impone alla sguardo come un unicum percettivo. Visto invece, prospetticamente, dall’Autostrada dei laghi l’edificio forma, insieme allo storico Villoresi Ovest, un Grande portale di accesso a Milano e all’Italia. L’edificio si sviluppa su una superficie di circa 2.500 mq con uno scheletro interamente realizzato in legno lamellare certificato PEFC, proveniente da boschi gestiti in maniera sostenibile. Si caratterizza inoltre per l’utilizzo di materiali da costruzione ecocompatibili e al 100% riciclabili.
Sul piano del funzionamento energetico, Villoresi Est utilizza l’innovativa combinazione di geotermia e fotovoltaico riuscendo a risparmiare circa il 45% dei consumi energetici elettrici con una conseguente riduzione del 59% di emissioni di CO2. Allo stesso tempo l’adozione di un sistema di raccolta delle acque piovane e di falda consente di ridurre di circa 25.550mc all’anno i consumi idrici (l’equivalente dell’utilizzo medio di 128 famiglie italiane).

Un’ area di servizio all’insegna dell’ accessibilità per tutti
Sul fronte del Design di interni Villoresi Est rappresenta un’esperienza pioneristica di abbattimento delle barriere architettoniche e delle limitazioni alla libera circolazione della clientela, che eleva l’area di servizio a best practice per l’accessibilità per tutti. L’interior design è stato infatti elaborato a partire dalla molteplicità di esigenze specifiche delle persone in viaggio (businessmen, famiglie, donne, truckers, bambini, anziani, disabili, non-vedenti, etc.).

Schermata 2013-03-21 a 09.07.38

Focus Sicurezza
Per garantire una sosta sicura, il parcheggio di Villoresi Est è dotato di un articolato sistema di videosorveglianza e di passaggi pedonali protetti, con blocchi di fermo e zone di attraversamento con dissuasori. La pavimentazione del tragitto parcheggio-porta d’ingresso è identificata da un percorso tattile per i non vedenti e da una colorazione particolare come guida per tutti. Nell’area destinata alle autovetture speciali è presente una segnaletica bilingue che indica l’area video sorvegliata e fornisce il numero dell’Help DesK

Con Villoresi Est Autogrill porta il duty free in autostrada
Un’ experience di nuova generazione studiata per il viaggiatore cosmopolita.
Shopping experience
che evoca, per la prima volta nel canale autostradale, l’atmosfera dei caratteristici negozi aeroportuali. Villoresi Est, ricostruisce in autostrada il panorama di consumo in cui il viaggiatore cosmopolita contemporaneo ama essere immerso per scandire il viaggio con gratificanti momenti di shopping.
Come per i duty free shop, le aree retail di Villoresi Est presentano un layout suddiviso in macro aree con al loro interno concept ad isola dedicati alle singole categorie di prodotti. La dislocazione delle aree shopping segue la distinzione tra percorso fast e slow operata per la ristorazione.

Prima colonnina di ricarica rapida in Autogrill in Italia è stata installata proprio qui
Formule particolarmente vantaggiose per i proprietari di veicoli 100% elettrici.
Il sistema impiega 15 minuti per ricaricare all’80% della sua capacità una batteria parzialmente scarica o circa 30 minuti, se la batteria in partenza è quasi completamente scarica.

La versione della colonnina di ricarica rapida Nissan installata presso l’Autogrill di Villoresi Est è particolarmente innovativa, essendo la prima in Italia a doppia tecnologia di ricarica rapida, sia in corrente continua, che in corrente alternata, tramite due connettori diversi e dedicati installati sul dispositivo.

Questo vuol dire che la colonnina potrà ricaricare qualsiasi veicolo 100% elettrico con qualsiasi tecnologia di ricarica rapida. In corrente continua si possono ricaricare in modalità rapida veicoli come Nissan LEAF, Peugeot Partner Van, Mitsubishi i-MiEV, Citroën C-Zero e Toyota EQ, mentre in corrente alternata sarà possibile ricaricare rapidamente Renault Zoe e Smart Fourtwo

di Silvia Terraneo