Auto & Donna In Auto

Un weekend in auto, con la Ford Puma ST, in Italia tra agriturismi sicuri e confortevoli

image_pdfimage_print

Il periodo attuale non consente weekend da grandi voli, in tutti i sensi. Le mete esotiche o comunque lontane sono da accantonare per ora, però ci resta il nostro splendido stivale e strutture meravigliose e a dimensione familiare che consentono di vivere un soggiorno di relax e di ottime esperienze culinarie in tutta sicurezza. Con l’auto giusta di questo weekend, la Ford Puma ST, si può andare ovunque scegliendo tra regioni splendide come Toscana, Umbria, Trentino o Lombardia e vivere un break rifocillante lontani dalle grandi città.

Ford Puma ST

La Ford Puma ST, agile e divertente, si presenta come una perfetta weekend car, ideale per una fuga dalla quotidianità, grazie ad un bagagliaio versatile e capiente e ad un abitacolo spazioso adatto ad ospitare comodamente 5 persone.

A suo agio nel traffico cittadino

Le sue dimensioni contenute e il suo assetto rialzato le permettono di districarsi agevolmente nel traffico urbano più congestionato, inoltre il sistema di parcheggio facilita le manovre più laboriose, preservando la carrozzeria da urti o graffi.

Look atletico e originale

Lo stile della Puma, già molto sportivo grazie a caratteristiche come la silhouette della linea del tettoinclinata e i passaruota pronunciati, si è naturalmente prestato al design di Puma ST reso ancora più estremo per combinare forma e funzionalità.

Prestazioni entusiasmanti

Come accennato in precedenza, la Puma ST anche molto divertente da guidare, per merito delle prestazioni sportive offerte dal motore 1.5 litri turbo benzina Ecoboost, in grado di sviluppare la bellezza di 200 CV. Questa unità sovralimentata consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 6.7 secondi, inoltre il primo crossover europeo targato “Ford Performance” può vantare di essere dotato di un telaio tarato su misura: configurazioni ad hoc della rigidità torsionale (twist.beam) barra antirollio e ammortizzatori.

Una guida su misura grazie all’elettronica

Le modalità di guida selezionabili sono fondamentali per la versatilità di Puma ST. Dalla modalità Track che configura il crossover ad alte prestazioni per il massimo divertimento di guida, alla modalità Eco, offerta per la prima volta su un modello ST, i Drive Modes modificano il carattere della vettura per adattarsi allo scenario o all’umore del conducente.

Pronte si parte!

Lombardia

In Lombardia in un borgo del ‘300, all’interno di un’Oasi WWF per la biodiversità, sorge  Oasi di Galbusera Bianca-Agriturismo Bio di Charme,  ristrutturato con materiali certificati bio e che viene alimentato con energia prodotta da fonti rinnovabili.

Attorno alla corte principale dell’antico borgo si dispongono le 11 stanze, restaurate in bioarchitettura e arredate con eleganza, ciascuna con elementi propri e distintivi che riconducono a un tema particolare (stanza del fieno, stanza del falegname…).

Come ogni borgo che si rispetti, non può non avere un’osteria, che in questo caso è specializzata in cucina biologica e naturale (soprattutto vegetariana e vegana), con prodotti degli orti circostanti, ma anche piatti preparati con carne proveniente da allevamenti etici. Nel bar rustico si possono degustare taglieri e formaggi.

Trentino Alto Adige

Proprio qui all’ Agriturismo Eco-Green Fiores  è stata realizzata la prima casa sull’albero del Trentino: una suite in legno, con vasca idromassaggio matrimoniale e luci soffuse, a ridosso del bosco. Oltre a questa sistemazione incredibilmente iconica, l’agriturismo offre confortevoli camere totalmente rinnovate, con una splendida vista sulle Dolomiti; ognuna ha il nome ed il richiamo cromoterapico ad una pianta coltivata nell’azienda.

I bagni sono dotati di ampie docce, asciugacapelli e prodotti per l’igiene personale  di produzione propria, eventualmente acquistabili nel punto vendita dell’agriturismo, realizzato interamente in legno. Niente televisione, proprio per dare agli ospiti la possibilità di staccare davvero dalle abitudini cittadine e quotidiane e vivere appieno la natura.

L’azienda è una delle prime della regione ad avere ottenuto la certificazione energetica ClimaHotel-Nature, grazie ai materiali naturali utilizzati nella costruzione. Tra le curiosità: a parte la casa sull’albero, in struttura è presente l’angolo delle calzature, dove lasciare le scarpe e godere dei pavimenti in legno con le ciabatte (in omaggio per gli adulti) per far sentire gli ospiti a casa.

continua a pag 2