Weekend Milano

Torna Taste of Milano e la città si trasforma in centro nevralgico della gastronomia di lusso

Di Alessandra Paltrinieri
Personal Travel Coach presso Le metiér(e) de l’elegance

Taste of Milano è l’evento eno-gastronomico che permette di assaggiare i piatti di 12 tra i migliori ristoranti di Milano. Arrivato in Italia nel 2010 con il primo Taste of Milano, è giunto ormai alla sua quinta edizione. Si tratta di un evento che si svolge ogni anno nelle principali città del mondo, con l’obiettivo di far conoscere a tutto il pubblico la cucina di alto livello dei migliori ristoranti e degli chef più rinomati.

tom2014_date_location-01
Per acquistare i piatti presenti nel menù dei ristoranti, i calici di vino presso i wine bar, caffè e altre bevande, occorre possedere una Ducati Card; si tratta di una carta ricaricabile a multipli di 5 Ducati (1 euro equivale a 1 Ducato) presso la cassa centrale all’entrata del festival, e presso tutti i Wine Bar Trimani posizionati a fianco dei ristoranti, e il prezzo dei piatti varia dai 4 ai 6 Ducati per la maggior parte dei ristoranti. Da quest’anno, inoltre, è possibile utilizzare per l’acquisto dei Ducati anche i buoni pasto Ticket Restaurant.

TasteOfMilano2014
Infine, per deliziare ancora di più il vostro palato, ecco l’elenco dei 12 chef e relativi ristoranti: Andrea Aprea (ristorante VUN)
Andrea Migliaccio (Larte)
Andrea Provenzani (Il Liberty)
Daniel Canzian (Il Marchesino)
Fabrizio Cadei (Principe di Savoia)
Ilario Vinciguerra (Ilario Vinciguerra Restaurant a Gallarate)
Marco Sacco (Piccolo Lago)
Matteo Torretta (Asola)
Misha Sukyas (L’Alchimista)
Roberto Okabe (Finger’s)
Wicky Priyan (Wicky’s)

Blind-Taste
Come esperienza nuova vi consiglio di stimolare la fantasia per riconoscere i sapori “al buio” e scoprire di possedere un sesto senso, quello “gastronomico”; questo è quello che il Blind Taste è in grado di farvi scoprire. L’esperienza si svolge intorno a un grande tavolo in cui, rigorosamente  bendati, Milly Callegari guida i presenti attraverso questa esperienza sensoriale.

20131203-225438
Anche se all’interno di Taste of Milano potete degustare tutti i tipi di specialità, per una serata  particolare vi consiglio di cenare al ristorante Pisacco. Questo bellissimo ristorante è stato da  poco preso in gestione e ha come consulente Andrea Berton, prima chef del ristorante Trussardi alla Scala. La sua particolarità è quella di proporre, oltre alle porzioni standard, delle mini porzioni che vi permetteranno di assaggiare più specialità.

INFORMAZIONI
TASTE  OF MILANO
Via Tortona, 27 (Superstudio Più)
GIORNI E ORARI: giovedì 8 e venerdì 9 maggio (dalle 19 alle 24) – sabato 10 e domenica 11 si può accedere sia a pranzo che a cena.
I biglietti sono acquistabili online oppure direttamente al botteghino fino ad esaurimento dei posti, e sono di due tipi: il biglietto standard, al prezzo di 16,5 euro (11,5 euro il ridotto), che dà diritto all’ingresso nel giorno e nell’orario prescelto, con possibilità di accedere a The Lab, Electrolux Taste Theatre – In cucina con gli chef, Blind Taste, Tavolo delle Meraviglie e le altre attività gratuite. Il biglietto VIP costa invece 69 euro e comprende anche un drink di benvenuto, una Card Ducati da 30 euro e un PASSadavanti del valore di 25 euro, che consente l’accesso alla corsia preferenziale di ogni ristorante di Taste of Milano 2014, una volta per ciascuno e per acquistare un massimo di 3 piatti alla volta.
Sempre online, sul sito ufficiale www.tasteofmilano.it, è possibile prenotare l’accesso a uno dei corsi di cucina con gli chef, al costo di 15 euro ciascuno, cosi come vedere l’intero programma dell’evento.

DOVE DORMIRE
Best Western Hotel Galles

Piazza Lima
Tel. 02.204841