Weekend con gusto

Torna Caseus Veneti, il concorso dei formaggi del Veneto

image_pdfimage_print

Torna nel weekend del 25 e 26 settembre, nella splendida cornice di Villa Contarini, a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, la XVIII edizione di Caseus Veneti, il concorso regionale che premia i migliori formaggi del Veneto e che si preannuncia come un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di formaggi, ma anche amanti del buon cibo, curiosi e nostalgici delle tradizioni più autentiche.

Una tradizione che racconta del duro lavoro di più di 3000 allevatori veneti, che ogni giorno allevano e accudiscono le mucche, le mungono, consegnano il loro prezioso latte ai caseifici della regione o lo trasformano direttamente. Ma è anche la storia dei casari, che nel tempo hanno mantenuto la tradizione, ma guardando all’innovazione. E sono il frutto di questa storia che, nei giorni del concorso, si potranno conoscere, degustare e amare.

Il programma dell’evento

Ricchissimo il calendario degli appuntamenti, che prevedono imperdibili cooking show presentati da 7 chef veneti, ma anche degustazioni guidate con maestri assaggiatori, pizze preparate con formaggi DOP e un nuovo concorso che premierà il miglior Panino Veneto DOP e vedrà sfidarsi paninoteche e pub. Le categorie in gara sono ben 39, tra le categorie: Formaggi DOP e STG, Formaggi Tipici e Tradizionali e Altre Categorie.

All’interno della Sala delle Conchiglie di Villa Contarini si potrà ammirare la spettacolare mostra mercato di formaggi. Non mancheranno nemmeno i gemellaggi con le eccellenze nazionali, come i prodotti enogastronomici del Friuli Venezia Giulia e dei territori gardesani, come l’olio Garda Dop. Ci saranno poi abbinamenti insoliti, come quello tra formaggio e grappa, e il grande spiedo promosso dalla Pro Loco dei Sernaglia della Battaglia.

Sarà anche possibile diventare “giurato per un giorno”, iscrivendosi alla Giuria Popolare che, insieme a quella formata da giornalisti, chef ed esperti, valuterà i 4 migliori formaggi tra i 39 in gara.

Spazio alla solidarietà

La bontà non sarà solo quella dei formaggi veneti, ma anche quella dell’iniziativa “Forme di solidarietà”, che prevede la vendita a un prezzo simbolico dei formaggi in concorso, destinando il ricavato alla Life Inside Onlus, Città della Speranza e Fondazione Lucia Guderzo.

Giovedì 23 settembre, poi, presso l’Agriturismo La Penisola a Campo San Martino, è in programma una cena di beneficienza il cui ricavato sarà devoluto alla Città della Speranza.

Incontri e convegni

Sempre a Villa Contarini, venerdì 24 settembre, si terrà un convegno internazionale dedicato agli operatori del settore. Si incontreranno produttori tedeschi, francesi e sloveni per fare il punto sulle produzioni casearie presenti e future. Domenica 26 settembre, poi, sarà la volta dell’intervento di Peppone Calabrese, volto amatissimo di Linea Verde, che parlerà del rapporto tra formaggio e territorio. Tutte le attività sono gratuite, ma è necessaria la prenotazione ed è richiesto il Green Pass.

INFO

www.caseusveneti.it

www.veneto.eu