SAN VALENTINO, IL MONDO FESTEGGIA AMORE E CIOCCOLATO

—— di Cesare Zucca  —–

Rose rosse, fiumi di cioccolato e tanto amore !
E’ San Valentino, festività che proviene dall’antica tradizione romana dei Lupercali, feteggiamenti pagani che vennero assorbiti dalla tradizione cristiana, trasformandoli nel giorno dedicato al Santo protettore degli innamorati.

Oggi la Festa di San Valentino viene celebrata in tutto il mondo con tante usanze diverse: nel Regno Unito, il motto è “ Love is in the air”, le coppie si scambiano fiori, cioccolatini e gioielli in romantiche cenette a lume di candela. In Sud Corea e Giappone sono le donne a regalare dolci e cioccolatini ai loro innamorati che, esattamente un mese dopo, faranno lo stesso ragalando dolcetti e mazzi di fiori alle loro donne. In Peru San Valentino è il giorno più romantico per sposarsi e tante coppie scelgono proprio questa data per regalarsi orchidee e unirsi in matrimonio.

E se l’innamorata o l’innamorato non ce l’hai?
No problem: in Finlandia di divertono anche i “single”, qui infatti la festa è diventata il “Friend’s Day” dove tutti vengono coccolati con bigliettini e cioccolatini. Gli innamorati negli USA non hanno mezze misure quando si tratta di mostrare al partner il proprio amore. Il “Valentine’s Day” è davvero un gran business, bob solo cioccolato, ma anche creme di bellezza, sapone, shampoo e mille altri prodotti , tutti al seducente sapore di cacao.Si, gli americani ogni anno spendono 18 miliardi di dollari in bigliettini e gadgets targati “I Love  You”

Naturalmente il cioccolato  è la superstar della Festa: Il dolce seduttore conquista il mondo, sfila in passerella, veste la Barbie, si tuffa nell’oro, cura la pelle, diventa esperienza olistica e massaggio tendenza e protagonista di eventi dedicati alla cultura del cacao, come la manifestazione ChocoLOVE che vuole raccontare il cioccolato, sensibilizzare il concetto di Amore coinvolgendo i campioni della cioccolateria, pasticceria, gelateria, caffetteria e ristorazione, tra cui Enric Rovira, eclettico maestro Catalano, Simona Solbiati elegante maestra del cioccolato a Milano, Arianna Facci con il suo cioccolatino Equlibrio che con il gelato Baci di Pessione di Mauro De Comite,  Denis Buos e il suo progetto Gelato e Pasticceria sociale che vuole dare lavoro a persone con disabilità e vittime di violenza.

ChocoLOVE, Palazzo Bovara, Milano

Il “Re del Cioccolato” Ernst Knam ha voluto coccolare tutti gli innamorati e non solo: Il suo “Box Amour”, cioccolatini a forma di cuore rosso con salsa al lampone e ganache al fondente, Lecca Lecca al cioccolato fondente arricchito con la scritta “LOVE” in cioccolato bianco, Biscotto LOVE farcito con cremino al rum e Lollipop  in cioccolato bianco, farciti con cremino alla nocciola.
Che delizia!


Il “Box Amour” di Ernst Knam

I più grandi Maitre Chocolatiers del mondo si sbizzarriscono nel creare i loro gioielli al  cioccolato. Trionfano i cuori, forieri di messaggi romantici come “Kiss Me” ” My Love” e naturalmente…”Ti voglio bene”

I “CuorI scrigno ” creatI dal Maitre Chocolatier Ernst Knam. Racchiudono nocciole ai tre cioccolati: fondente, al latte o bianco.

CHOCOLATE SPA
Avete mai provato un massaggio… al cioccolato?
E’ un’esperiena olistica davvero unica! A cominciare dal massaggio alla mousse di cioccolato creato da Irina Pritsker un’esperta di fama internazionale  “Il cioccolato e’ ricco di proprieta antiossidanti , racconta Irina, e quindi un alleato antinvecchiamento. Contiene caffeina che pulisce idratata e nutre la pelle, combatte lo stress e rilassa.
E’ caratterizzato da movimenti lenti e circolari in modo da permettere al corpo di assorbire la teobromina. Quest’ultima è in grado di favorire il corretto flusso della circolazione sanguigna, oltre ad agire come antiossidante e anti cellulitico.

PROFUMO DI MODA
Insomma, il cioccolato è di moda e viene festeggiato in festival e show in tutto il mondo: Londra, Parigi, Bruges, Melbourne, New Brunswick, mentre la manifestazione Eurochocolate festeggerà 30 anni di attività partendo da Avellino, per approdare a Marzo e Ottobre a Perugia, terra natale dell’evento, con le due tradizionali edizioni: primaverile e autunnale.

Da tutto il mondo ci arrivano dolci tentazioni. A sinistra i cuoricini di Venchi, a destra, dalla Danimarca la proposta di Lakrids et Bulow

A sinistra , dalla illustre scuola belga arriva un cuore di praline firmate Neuhaus. A destra un box cioccolatoso di Mr. Whippy

A Dicembre i festeggiamenti si concluderanno in due “Terre del Cacao” Ecuador e Gabon. Non mancheranno nuove proposte, ricette inedite e idee sorprendenti. compresa una sfilata di moda con modelli e accessori firmati, tutti rigorosamente di cioccolato. Persino Barbie, sempre attenta alle tendenze moda, ha inserito nel suo ricco guardaroba un elegante abito di organza al profumo di cacao.

Barbie da collezione con abito al cioccolato fondente

E NEL CALICE?
La vostra cena romantica coronerà perfettamente l’ intimo ” tête-à-tête” con uno spumante rosè DOCG metodo classico al 100% Pinot Nero. Per celebrare l’amore, niente di meglio che un riferimento alla nostra terra, con un vino rifermantato in bottiglia a contatto con i lieviti per 36 mesi, per esaltare complessità e profodità al suo carattere. Ho scelto “Allure” della vinicola Sartieri che dal 1931 si distingue per vini di alta qualità, personalizzati su misura per i palati più esigenti. Sarà un’esperienza sensoriale unica ed indimenticabile, proprio come il vostro amore.

. IL GELATO AL CIOCCOLATO PIU’ CARO DEL MONDO ?
Senza dubbio è il “Golden Opulence” di Serendipity3 a New York. E’ guarnito da fiori, caviale, frutta e vaniglia ed è raccolto in una foglia d’oro 24 carati, costa 1000 dollari, compreso il calice baccarat e il cucchiaino in oro e madreperla da portare a casa come souvenir. Tra i clienti affezionati: Madonna, Jamie Foox, Jude Law, Nicole Kidman e Beyoncè.


il “Golden Opulence”di Serendipity3 , Il gelato al cioccolato piu’ caro del mondo

A questo punto non mi resta che augurarvi
“Felice San Valentino”
“Happy Valentine’s Day”
… e che questa meravigliosa Festa dell’Amore duri tutto l’anno!

Il più tenero dei baci, quello tra Minnie e Topolino, in un’opera dell’artista Sara Arnaoud @ Art Lux Gallery

CESARE ZUCCA
Travel, food & lifestyle.
Milanese di nascita, vive tra New York, Milano e il resto del mondo.  Per WEEKEND PREMIUM fotografa e racconta città, culture, stili di vita e scopre delizie gastronomiche sia tradizionali che innovative. Incontra e intervista top chefs di tutto il mondo, ‘ruba’ le loro ricette e vi racconta in stile ‘Turista non Turista’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




San Valentino in giro per l’Europa. Dove andare e cosa visitare

San Valentino si avvicina, e chi ama viaggiare sarà di certo di fronte al PC a cercare le migliori offerte per trascorrere qualche giorno di relax in coppia. Per una festa così importante, bisogna scegliere un viaggio che rappresenti in pieno il concetto di amore, e una volta giunti a destinazione, fare tutte quelle attività di coppia che possano rappresentare in pieno lo spirito di della festa degli innamorati.

Su questo, Vueling ha lanciato un iniziativa social molto interessante per San Valentino, in cui invita gli innamorati a condividere dei romantici momenti su alcuni dei ponti più belli di Amsterdam, Parigi, Londra, Barcellona e Siviglia.

Se non sapete quali ponti scegliere, la compagnia low cost ha raccolto alcuni consigli di viaggio segnalando alcuni ponti delle più belle città d’Europa, dai quali si gode di un panorama mozzafiato perfetto per un bacio o un selfie di coppia, come Parigi, la città più romantica del mondo, meta ideale per una fuga amorosa, specialmente in occasione della festa degli innamorati.

Il simbolo di Parigi, la Tour Eiffel

Qui ci sono moltissimi luoghi famosi in tutto il mondo dove scambiarsi un bacio, ma Vueling ne ha scelto uno in particolare forse non ancora noto a molti: il Ponte Alessandro III. Il ponte, inaugurato nel 1900, grazie alle sue decorazioni, alle sculture dorate e allo stile Art Nouveau è sicuramente il più bello della Senna; un luogo perfetto per vivere un momento unico prima di proseguire, mano nella mano, verso gli Champs-Elysées. Con Vueling, Parigi è raggiungibile grazie ai voli diretti da Roma Fiumicino, secondo hub internazionale della compagnia aerea, da Milano Malpensa, Firenze, Catania, Venezia e Napoli.

Amsterdam, con i suoi canali, le casette colorate e le stradine suggestive è una delle città che maggiormente si presta a un viaggio di coppia. Ma per trovare qualcosa di unico che renda speciale questo viaggio, Vueling vi consiglia di raggiungere il famoso Magere Brug, il “Ponte Magro”: si dice infatti che le coppie che si baceranno proprio in questo luogo, vivranno un matrimonio lungo e felice. Amsterdam è raggiungibile con un collegamento diretto da Roma Fiumicino e  Milano Malpensa. Inoltre, a partire da marzo 2017 sarà attivata anche la rotta in partenza da Firenze.

I canali di Amsterdam le hanno permesso di guadagnare il nome di Venezia del Nord

Barcellona oltre che essere la capitale della Catalogna, viene spesso classificata come la capitale della movida e della fiesta. Ma Barcellona offre delle sorprese alle coppie innamorate; una su tutte, nel cuore del quartiere gotico, il Ponte del Bisbe, che collega il Palau de la Generalitat alla Casa dels Canonges. Un luogo elegante e raffinato, che quando è deserto all’alba o al calare del sole, regala la cornice ideale per un bacio perfetto.

Barcelona ha tanti tesori da scoprire, come il Parque de la Ciudadela

Associare la frenetica City al romanticismo non risulta proprio semplice. Eppure esistono dei luoghi a Londra che, se vissuti con la persona giusta, possono regale delle vere e proprie emozioni. È il caso del Millennium Bridge, il noto ponte sospeso sul Tamigi che collega il Bankside, sul lato sud della città, al quartiere finanziario di Londra, sul lato nord. Dal ponte si gode di una meravigliosa vista su tutta la città che, illuminata la sera da mille luci, è il luogo perfetto per condividere un momento speciale.

Londra è famosa per i tanti monumenti, su tutti il Big Ben

La capitale dell’Andalusia gode di un fascino unico che ha moltissimo da offrire ai propri visitatori. Ed è proprio nel centro del quartiere del Flamenco, il Barrio di Triana, che sorge il Puente de Isabel II, detto anche “Ponte di Triana”. Secondo la mitologia, la dea Astarté per sfuggire alla persecuzione amorosa di Ercole si rifugiò sulla riva occidentale del Guadalquivir fondando proprio Triana. Il Ponte è stato poi costruito per collegare il quartiere al resto della città attraversando il Guadalquivir. Proprio su questo ponte di ferro è possibile iniziare a immergersi nel fascino tipico della tradizione flamenca spagnola dove azulejos coloratissimi, balconi e miradores (bovindi) in ferro battuto creano un’atmosfera semplicemente unica. Siviglia è raggiungibile da Roma Fiumicino grazie al volo diretto da Roma Fiumicino.

Per ulteriori informazioni sugli orari dei voli e sulle tariffe consultare il sito ufficiale. I biglietti sono acquistabili attraverso tutti i canali di vendita della compagnia.

A proposito di Parigi. Se siete una coppia, e avete intenzione di visitare la capitale francese, città romantica per antonomasia, non potete farvi scappare l’offerta riservata agli innamorati. Collegandovi al sito Voyages-sncf.com, il portale per i viaggi da e per la Francia in treno TGV,  potrete acquistare il biglietto per Parigi usufruendo della tariffa Mini da 29 euro per la 2^ classe e 39 euro per la 1^ classe.

I suoi monumenti, la sua storia, le sue mostre, la sua vivacità, fanno della Capitale francese una meta in testa alle preferenze degli innamorati. In fondo, un bacio sotto la Tour Eiffel ha sempre il suo fascino.

Qualche giorno di relax tra passeggiate lungo la Senna, capatine nei più famosi musei del mondo e cene romantiche, rappresentano certamente una tentazione irrinunciabile.




San Valentino a Milano? Ecco 4 eventi da non perdere per festeggiarlo al meglio

San Valentino è dietro l’angolo, e le coppie di Milano si preparano a festeggiarlo nei modi più disparati. Che si tratti di una cena a lume di candela, o di una serata romantica, a Milano la festa degli innamorati è particolarmente sentita, e non mancano le attività da fare insieme.

Weekend Premium vi propone una selezione di 4 appuntamenti imperdibili per festeggiare al meglio la festa di San Valentino tra le mura cittadine.

#1 Shopping in via Piave con la “San Valentino Week”

Milano si prepara per San Valentino – credit: immagine

Fino al 14 febbraio, l’associazione Imprenditori Commerciali Piave organizza la “San Valentino Week“, una sette giorni di shopping, amore e divertimento dove le coppie potranno assistere a eventi, comprare oggetti originali, vedere vetrine a tema, divertirsi ai light party e gustare deliziosi aperitivi. In particolare,  sabato 11 febbraio, presso la Drogheria Radrizzani, degustazione gratuita e sconto su acquisto di alcuni vini.

#2 “Innamoratevi diLeonardo” in piazza della Scala

Una delle invenzioni di Leonardo esposta al museo Leonardo3 – credit: immagine

Un’iniziativa speciale per il giorno di San Valentino, dall’ispirazione social. Tutte le coppie potranno visitare la mostra Leonardo 3 pagando un solo biglietto di ingresso dalle 09:30 alle 22:30 in piazza della Scala. L’ingresso è dalla Galleria Vittorio Emanuele II. Calcolando che la tariffa intera è di 12 euro, il risparmio non è da poco. Agli innamorati basterà scattarsi un selfie e condividerlo sulle proprie pagine Facebook, Twitter o Instagram utilizzando l’hashtag #Leonardo3. Per ulteriori informazioni visitate il sito internet dedicato.

 

3) Una piacevole serata al cinema

A San Valentino, il cinema è una delle opzioni migliori – credit: immagine

San Valentino vuol dire trascorrere la giornata insieme. E non c’è miglior posto che il cinema! La Fondazione Cineteca Italiana, il Cinema Spazio Oberdan, MIC – Museo Interattivo del Cinema e Area Metropolis 2.0 (Paderno Dugnano) organizzano la proiezione del film “My Love don’t Cross that River” di Jin Mo-young in lingua originale con sottotitoli in italiano. La pellicola racconta 15 mesi della vita di due centenari sposati da 75 anni e ancora molto legati l’uno all’altra. Al Mic, in particolare, chi si scambierà un bacio appassionato in biglietteria potrà entrare gratuitamente. Per maggiori informazioni chiamate il numero 02.87242114. Appuntamento Martedì 12 febbraio alle ore  17:00, 21:00 e 21:15

4) San Valentino a ritmo di musica

Locandina dell’eventi – credit: bluenotemilano.com

4) E anche la musica festeggia l’amore. Martedì 14 febbraio, al Blue Note è in programma un doppio live, alle 21.00 e alle 23.00, di Ray Gelato & The Giants: per chi vuole è possibile anche cenare nel locale con il Passion menu.




San Valentino tra le Guglie del Duomo di Milano

In occasione della ricorrenza di San Valentino, il Duomo di Milano offre un’opportunità ricca di romanticismo e fascino: una visita romantica fra le guglie, riservata alle coppie di innamorati.

Per regalare alla persona amata un’emozione unica sarà sufficiente una donazione minima di 60 euro, che verrà impiegata per il restauro della magnifica cattedrale gotica. Sarà possibile ricevere oltre all’attestato  di donazione personalizzato un voucher valido per due biglietti per la salita alle Terrazze in ascensore a partire dal 13 febbraio fino al 26 marzo compreso.

Per donazioni pari o superiori a 80 euro, oltre all’attestato di donazione personalizzato si riceverà la breccia in marmo di Candoglia e un voucher valido per una visita guidata per due persone a scelta tra due incantevoli possibili itinerari:

#Tramonti sulle Guglie

Una passeggiata fra le guglie del Duomo, specialmente vicino al momento del tramonto, è un’esperienza unica da fare almeno una volta nella vita. Turisti da tutto il mondo vengono a Milano per godere di una delle parti più suggestive della Cattedrale che regala un’impagabile vista sulla città, grandi emozioni e un dialogo aperto con la storia. Le visite  guidate  hanno  la  durata  di  1 ora e  si  svolgono  in inglese e  in italiano.

Orari: Ogni sabato alle 16.00 si svolgeranno le visite guidate in lingua inglese e alle ore 17.00 si svolgeranno le visite guidate in lingua italiana.

guglie tramonto

 

#Duomo: una Storia d’amore

Un percorso di emozioni nella splendida Cattedrale di Milano, sabato 13 febbraio alle ore 15.00.

Sono molti gli episodi che ci raccontano quanto milanesi e non, anche nelle maniere più inaspettate, abbiano da sempre sentito vicino a loro il Duomo. Il Duomo vive in empatia con la sua comunità. Le visite guidate durano 1 ora e si svolgono in italiano.

guglie

 

Info e prenotazioni
Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
Duomo Info Point
Lun-Ven: 09:30 – 17:30; Sabato e Domenica: 09:30 – 15:30
Tel. +39 02 72 02 33 75
E-mail: visita@duomomilano.it 

 

Per l’occasione lo staff di comunicazione della Veneranda Fabbrica del Duomo ha pensato e coniato due hashtag da usare sui social network, con cui condividere le immagini scattate durante la propria visita: #sanvalentino2016 e #traleguglie. Le foto verranno poi pubblicate sui profili social del progetto “Adotta una guglia”.

 




SAN VALENTINO IN BIANCO NEL CUORE DELLE DOLOMITI

Uno speciale San Valentino immersi in un paesaggio bianco? Tutto intorno è neve. 35 ettari innevati, con prati e boschi. Silenzio e tranquillità. Un paesaggio romantico dove rigenerarsi. Camminate, ciaspolate, discesa in slitta (anche in notturno) e, naturalmente, sciate a perdifiato sulle piste di Obereggen.
image008
Se la giornata è attiva, la serata e il tardo pomeriggio viene trascorsa nel pieno relax della spa, dormendo sul caldo letto di fieno dove si respira il profumo della natura alpina. Oppure sui comodi lettini ad acqua. Riscaldati a puntino. Per chi vuole rilassarsi e meditare, c’è la sala di meditazione alle rose: una sala con panca riscaldata con mosaici. Pavimento di sassolini bianchi, per un piacevole massaggio plantare e un accattivante profumo di rose. Tra le proposte dell’area wellness ci sono complessivamente il bagno turco, la sauna panoramica, quella al pino mugo, stanza di meditazione alle rose, le saune alle erbe e una ad infrarossi. Il centro wellness permette di immergersi in un mondo pieno di suoni calmanti ed essenze aromatiche, dove i massaggi e i trattamenti benefici sono i compagni di viaggio di una vacanza speciale. Anche gli esperti della spa usano solo prodotti naturali e tradizionali per garantire il benessere totale.
Per chi vuole continuare a fare sport, può nuotare nella piscina interna dell’hotel.
Dopo una calda sauna, magari quella profumata di bosco, il cui pavimento è costituito da veri rami di pino mugo, ci si può rinfrescare nella neve: si apre la porta di vetro e ci si trova nel giardino dell’hotel, ricoperto di candida neve. I più temerari si tuffano (nella neve), i più prudenti assaporano qualche boccata di aria fresca. Le coppie che amano le sensazioni forti, possono avventurarsi sul sentiero kneipp all’aperto: si cammina sulla neve, su sassi più o meno grandi, sulle pigne. Un fantastico massaggio ai piedi.  E sicuramente anche rinfrescante
image009
Il tutto circondati da neve, tranquillità e uno scenario spettacolare: l’Hotel Pfösl si affaccia sul Catinaccio, lo Sciliar e il Latermar, facendo sognare gli ospiti in un’atmosfera incantata.
hotel pfoesl
Ancora romanticismo nella nuova Alpine Lounge con i lettini sospesi, il caldo tepore, i profumi dei delicati vapori del centro benessere, pare di essere in un luogo-non luogo dove il tempo si è fermato. Un invito a rilassarsi.
E la open spa offre ancora un’emozione: il bagno nella vasca di legno all’aperto. Anche per i freddolosi. La vasca di legno mantiene la temperatura dell’acqua calda, si esce in accappatoio, in completa privacy, si entra in questa vasca super-panoramica situata su una terrazza all’aperto e si respira l’aria fresca e pura delle Dolomiti. Il bagno alle rose ha un profondo effetto mentale ed è armonizzante su corpo e anima, ideale per un profondo relax; il bagno all’olio fossile è un toccasana per il benessere generale di corpo, mente, spirito. Per rendere l’esperienza ancora più unica, viene servito un bicchiere di spumante.
Costruito con materiali ecologici, l’hotel presenta un ambiente sano e confortevole: design alpino e moderno, legno, pietre naturali e vetro, regalano un tocco speciale agli spazi abitativi. Una struttura contrassegnata dalla gestione famigliare, un valore aggiunto tipico della cultura all’ospitalità altoatesina, che negli anni ha saputo rinnovarsi continuamente. Alcune camere sono arredate con il legno di cembro dalle proprietà rilassanti, per regalare agli ospiti un sonno riposante: nel 2013 sono state inaugurate le junior suite NATURA e le nuove stanze PROFUMO DI CEMBRO, entrambe realizzate utilizzando materiali naturali ed ecologici.
Anche la cucina è di alto livello: lo chef Markus Thurner e il suo team, sorprendono ogni giorno gli ospiti con piatti innovativi e sani, usando prevalentemente prodotti biologici, regionali e locali, molti dei quali provengono dal proprio orto.
Per la serata di San Valentino, il delizioso menu è servito a lume di candela.
Tutti i giorni è previsto un menu vegetariano (e per gli alimenti senza glutine e senza lattosio è sufficiente fare la richiesta per trovare un menu squisito preparato appositamente per chi ha intolleranze alimentari).
Speciale San Valentino al Hotel Pfösl
•pensione benessere ¾ con la cucina naturale Pfösl con grande buffet di colazione, buffet pomeridiano Vitalpina dalle ore 13.00 alle ore 17.00 con una zuppa e diversi snack sani, torte e strudel fatti in casa, per cena grande scelta à la carte per un menu sano con prodotti regionali (su richiesta anche menu senza glutine e lattosio) •un romantico menu a lume di candela la sera di San Valentino •partecipazione al programma d’attività con escursioni guidate invernali e con le ciaspole •utilizzo del nostro centro Vitalpina Wellness & Spa con outdoor Whirlpool
•1 bagno rilassante Open Spa con un bicchiere di spumante
2 giorni da 285,00 A PERSONA
3 giorni da 373,00 A PERSONA

 




Week end Romantico… coccole italiane per San Valentino

I ragazzi che s’amano non ci sono per nessuno, sono altrove, ben più lontano della notte.
(Jacques Prévert)

Le fughe d’amore da sempre saldano il sentimento e rinnovano la complicità della coppia, quale occasione migliore se non quella di San Valentino per dedicarsi un week end speciale insieme all’amato/a.

Abbiamo deciso di proporvi quattro week end super romantici che renderanno la festa degli innamorati ancora più dolce!

#BENESSERE 

Al Belvita Hotel Excelsior di San Vigilio di Marebbe (BZ) si propongono una serie di trattamenti wellness pensati proprio per gli innamorati, tutti da concedersi naturalmente nella private spa suite. C’è ad esempio il nuovissimo Dolomiti Love che include un pediluvio da sogno, un mssaggio con timbri caldi alle erbe, un bagno rilassante e tempo per le coccole, proposto a 199 euro per 120 minuti; oppure, per i golosi, il Cioccolato e panna, che inizia con un peeling al caffè seguito da un massaggio al cioccolato e da un bagno alla panna.. per finire con un impacco alla mousse di cioccolato bianco!! Viene proposto a 235 euro per due per 150 minuti. Per prepararsi ad una notte di passione ecco infine i sexy bagni per due, da godersi con praline e spumante scegliendo tra la versione idratante con latte e miele, rilassante alla lavanda, afrodisiaca all’ylang ylang. Tutti offerti a 74 euro per 50 minuti. Il prezzo del soggiorno parte da 154 euro a persona al giorno con pensione benessere a ¾.

800x0s

#CIBO E RELAX

Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa invita gli innamorati a trascorrere un weekend di San Valentino a base di coccole e buona cucina. Situato in Garfagnana, il resort offre ai suoi ospiti vedute senza pari della Valle del Serchio e del vicino borgo medievale di Barga: un rifugio di pace e relax dove le coppie potranno concedersi momenti indimenticabili, dai rituali di coppia presso la Spa fino alle esperienze culinarie personalizzate, alla scoperta delle eccellenze del territorio e della sua cucina.

La Beauty Spa del Resort accoglie gli innamorati in un tempio di benessere, dove scegliere tra diversi trattamenti di coppia, effettuati nelle due Suite Cabin, tra cui una con idromassaggio.

Dal benessere del corpo e della mente alle delizie del palato. Le coppie potranno prenotare la loro Esperienza Culinaria personalizzata, per scoprire i prodotti del territorio e cucinare insieme il loro menu di San Valentino, sotto la guida esperta dello chef Simone Cavani.

12_04 MarriottTuscany-590

Per il weekend di San Valentino è disponibile il pacchetto Beauty Spa Experience Package, che prevede un soggiorno di una o più notti in Camera Classic doppia, un mini trattamento a scelta a persona e una romantica cena a lume di candela a tre portate. Tariffe da €250 a camera a notte, colazione a buffet inclusa.

#ETERNO

Quale migliore luogo per trascorrere la Festa degli Innamorati se non Roma, da sempre considerata la più bella città al mondo? E, per rendere il giorno più romantico dell’anno indimenticabile, ci vuole un luogo altrettanto magico dove soggiornare come l’Hassler Roma, l’iconico Hotel situato sopra la scalinata di Trinità dei Monti, sotto la leadership di Roberto E. Wirth, proprietario e general manager.
La sua eleganza, il suo stile, il servizio impeccabile, l’assoluta discrezione, la ristorazione di altissimo livello, la vista mozzafiato che si può godere dalle sue terrazze e camere lo hanno reso celebre in tutto il mondo. Da sempre meta di VIP e celebrities, è la location perfetta per chi vuole regalarsi un San Valentino unico e memorabile.

image002

Pacchetto San Valentino: valido dal 13 al 15 febbraio
Tariffe a partire da Euro 1335 a camera comprensive di 2 pernottamenti, prime colazioni a buffet, cena romantica a Imàgo, il ristorante panoramico (1 stella Michelin), special welcome gift in camera con fragole ricoperte di cioccolato e champagne

#CASTELLO

Perché non regalarsi un San Valentino della vigilia da assaporare attimo dopo attimo in un castello di charme immerso tra i vigneti?

A Semivicoli è possibile assaporare un count down solo per due, accoccolati accanto al caminetto in un’atmosfera senza tempo e crogiolandosi al calduccio. È un gran bel salotto ai piedi della Majella lo scenario più romantico per un “I love you” sussurrato sorseggiando calici dei vini di Masciarelli Tenute Agricole.

Una volta arrivati a destinazione, gli innamorati che non ammettono intrusioni nella loro fuga d’amore troveranno un piccolo cadeaux tanto goloso quanto romantico appena varcata la soglia della camera: un cestino con una bottiglia Masciarelli e tanti biscotti hand-made con decorazioni a tema. L’ideale da spiluccare in camera o da portar via per non dimenticare questa dolce fuga.

We Love Brunch è la colazione-pranzo di San Valentino che sposa alcuni riti gastronomici anglosassoni con sapori tipicamente abruzzesi. E per la data più dolce dell’anno tantissime le golosità: piccoli maritozzi alla panna, crostate di marmellate d’uva, canestrelle abruzzesi con cioccolato ed amarena, ciambelloni, ferratelle con crema Chantilly. E ad ogni dama il suo dolce, con decori e disegni realizzati su indicazione del proprio innamorato, che si potranno personalizzare con decorazioni e zuccheri.

Copia-di-esterno-facciata-notturno

La proposta: Sabato 13 febbraio 2016  Standard double € 140.00/notte Junior Suite € 160.00/notte Superior Suite € 230.00/notte.

WE LOVE BRUNCH Domenica 14 febbraio 2016, dalle 11 alle 13 Accompagnati dalle colonne sonore dei grandi film d’amore in chiave jazz € 25.00




Il weekend di San Valentino nella magica atmosfera di un castello medievale..

Di Alessandra Paltrinieri, Personal Travel Coach presso Le metiér(e) de l’elegance

Cosa c’è di più romantico che passare la notte di San Valentino in uno splendido castello medievale?
Si tratta dell’ Antica Corte Pallavicina, nel Comune di Polesine Parmense, a 38 km da Parma
Il Relais offre agli ospiti sei camere (di cui due suite, tre camere doppie superior, una camera doppia standard), tutte situate al primo piano e servite da ascensore.

antica corte pallavicina
Antica Corte Pallavicina

Ogni camera è dotata di camino funzionante, servizi e grandi vasche da bagno (tipologia superior e suite). Gli interni delle camere sono interamente artigianali, dai saponi alle vettovaglie per la toilette .Infine, un cestino di frutta di stagione e un frigobar con acqua e succhi di frutta di produzione aziendale completano la gamma. Il Relais è fornito da un rinomato ristorante che offre menù alla carte o, in alternativa, menù ad hoc per la serata.

pallavicina
Antica corte Pallavicina

Sabato il 15 febbraio:
ore 14:00 visita al Mercato della Terra.
Inaugurato il 12 dicembre 2009 in Largo Marinai d’Italia ora è ospitato dalla fabbrica del vapore di via Procaccini. Protagonisti del mercato sono principalmente i produttori del Parco Agricolo Sud di Milano, che con oltre 47 mila ettari è uno dei parchi agricoli più grandi d’Europa.Vi partecipano più di 40 produttori , con una straordinaria varietà di prodotti tra cui anche alcuni Presìdi Slow Food. All’interno della manifestazione sono previsti gli Assaggi di Laboratori del Gusto.

Mercato della Terra
Mercato della Terra

Ore 16:00: visita alla Fiera di Sinigaglia.
Il tradizionale mercato di anticaglie, artigianato, abbigliamento da sempre situato Alzaia Naviglio Grande, angolo Via Valenza anche quest’ anno apre i battenti. Potrete curiosare tra le migliaia di oggetti tutti i sabati dalle 8:00 alle 18:00.
La Fiera di Sinigaglia è il più vecchio mercato delle pulci di Milano già presente nel 1800 periodo in cui sorgeva nel quartiere Ticinese. Nel 1906 è stato poi collocato lungo la Darsena fino ad arrivare all’attuale ubicazione.

Fiera di Sinigaglia
Fiera di Sinigaglia

Ore 21.00: cena da Sale Grosso.
In un ambiente caratterizzato dai toni caldi e tenui ispirati all’atmosfera del mare, il locale mette a disposizione un ricco menu alla carta che riuscirà a soddisfare ogni desiderio culinario. Inoltre, ogni giorno vi è un menu’ nuovo in cui si potrà scegliere tra due antipasti, due primi, due secondi ed un piatto unico.

Domenica 16 febbraio:
Ore 13.00: brunch da Playbrunch.
E’ il Brunch del ristorante SanVittore che ogni domenica, dalle ore 12.00 alle ore 16.00, propone un’idea per deliziare non solo gli adulti, ma soprattutto i più piccoli. Per questo motivo la tavola della domenica è apparecchiata con tovaglie in carta bianca corredate da pastelli, con i quali i bimbi potranno divertirsi a disegnare e scarabocchiare per l’intera durata del pasto. Mentre in terrazza un’animatrice intratterrà i bambini con giochi e tanta musica. Poi si passa al buffet, sempre ricco e delizioso: si comincia con un aperitivo di benvenuto, e poi via al gran party di piatti caldi e freddi, dolci e salati.

Mercatino di Brera
Mercatino di Brera

Ore 15:00 visita al mercatino di Brera.
Il mercatino di Brera a Milano è previsto la terza domenica del mese di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre, con esclusione di agosto. Nelle vie Fiori Chiari, Madonnina e Formentini, oltre più di 50 espositori, con merce di diverso tipo, faranno bella mostra della loro merce. Vi si possono trovare oggetti antichi e di modernariato, porcellane, quadri, stampe, bigiotteria, orologi e gioielli. Talvolta i mercatini di antiquariato a Brera sono accompagnati da altre iniziative come la presenza di pittori.

INFORMAZIONI
Mercato della Terra di Milano
Fabbrica Del Vapore, via Procaccini 4.
dalle 9.00- 14.00

Mercatino di Brera
vie Fiori Chiari, Madonnina e Formentini
orario 9.00-18.00

Mercato di Sinigallia
Alzaia Naviglio Grande angolo Via Valenza
tutti sabati dalle 8:00-18:00

DOVE MANGIARE
PlayBrunch
Viale Papiniano, 16
20123 Milano
Tel. 02/84571125
Cell. 328/5566665

Al sale grosso
Via Ippolito Nievo 33
20145 Milano
Tel. 02 341290

DOVE DORMIRE
Antica Corte Pallavicina
Strada del Palazzo Due Torri, 3
43010 Polesine Parmense PR
Tel. 0524 936539
Per sceglier la camera che più soddisfa le vostre esigenze e per consultare il menu del ristorante visitate il sito : www.anticacortepallavicinarelais.it

Hotel Park Hyatt Milano
Via Tommaso Grossi,1
20121 Milano
Tel. 02 88211234

 




San Valentino nella città dell’amore: Paris

Per molti è la capitale dell’amore…di che città stiamo parlando? Semplice: Parigi!
Hemingway diceva: “Ci sono solo due posti al mondo dove possiamo vivere felicemente: a casa e a Parigi.” Sarà forse per questo che è una delle città più amate al mondo?

ERE1989029W00002/05

Questo San Valentino noi vi consigliamo di andare a festeggiarlo proprio qui.
Secondo una classifica, stilata da vivaparigi.com, la community degli italiani pariginizzati, 5 sono i posti imperdibili: Parc Monceau, immerso nell’omonimo quartiere chic con un parco all’altezza delle aspettative più sentimentali, completo di boschetti e sentieri, ruscelli, laghetti, piante e statue di artisti, il Palais de Tokyo, per il panorama, il quartiere di Montmartre, perché è caratteristico e qui si trova il “Muro dei Ti amo” in tutte le lingue del mondo. Se siete animi un po’ crepuscolari Père Lachaise: il cimitero degli artisti dove riposano Oscar Wilde e Marcel Proust.
E per finire un altro polmone verde della città Parc des Buttes Chaumont con il suo tempietto della Sibilla.
Naturalmente aggiungete a questi i super classici, come l’ascesa alla Torre Eiffel, o il panorama che si coglie dalle guglie di Notre Dame. Starà a voi, poi, alla vostra curiosità scegliere il vostro locale del cuore, o individuare una piazzetta dove celebrare il vostro amore.

paris2
Info
www.it.parisinfo.com




San Valentino con Romeo e Giulietta

Avete già pensato a dove trascorrerete San Valentino?Se la risposta è no,ecco qualche spunto e consiglio sul dove festeggiarlo e renderlo davvero speciale.

verona

Verona, città dell’amore per eccellenza, da giovedì 13 a domenica 16 febbraio festeggia San Valentino con la 10° edizione di Verona in Love.La manifestazione attira ogni anno migliaia di coppie che si recano qui per celebrare il loro amore.Per questo appuntamento gli scorci più intimi della città si tingono di rosso: le vie del centro storico, il balcone di Giulietta, Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio e tanti altri luoghi magici si trasformano, per rivivere l’amore contrastato di Romeo e Giulietta. Molte le iniziative organizzate per l’occasione. Torna “Un Cuore da scoprire”, bancarelle di prodotti tipici ed eccellenze veronesi disposte a formare un cuore nella suggestiva piazza dei Signori; appuntamento poi con la musica e il gusto: da non perdere i concerti dal vivo “Live in Love” e le degustazioni dei prodotti tipici del territorio veronese. Immancabile la premiazione delle più belle lettere d’amore scritte all’eroina shakespeariana da ogni parte del mondo con il “Premio Internazionale Cara Giulietta 2014“.

love baci

Info
www.cittadiverona.it