L’avventura si tinge di rosa elettrico

Foto IPP/Stucchi - Milano 04/07/2012 - Presentazione di Donne al Volante 2012

Partire da Milano e arrivare a Tokio! È stata una grande avventura.
Attraversare sedici paesi (19.242 km) dall’Europa dell’est alla Grande Cina non è un’impresa da poco. E a farlo sono state due donne: Mariella Carimini e Silvia Gottardi, con una grande auto Ibrida.
Ecco perchè stavolta non è stato il blu a essere elettrico ma il rosa.
“Quando abbiamo lanciato l’idea di Eurasia (Milano-Tokyo in auto), molti ci hanno dato delle pazze, ma abbiamo anche trovato chi ha creduto nel nostro progetto, a cominciare da Peugeot Italia, che ci ha messo a disposizione una 3008 HYBRID4, la prima diesel ibrida al mondo, che noi abbiamo fatto riverniciare in un inconfondibile rosa, in onore della Fondazione Candido Cannavò”.

Silvia al mercato di Lubiana
Silvia al mercato di Lubiana

Europa dell’Est
“Pensavamo che l’Europa dell’Est sarebbe stata noiosa e poco avventurosa, ma non è stato così. Ad esempio, abbiamo scoperto la Transnistria, Paese che si è autoproclamato indipendente e che abbiamo attraversato in tutta la sua lunghezza per passare dalla Moldavia all’Ucraina.
In tutto 10 chilometri. Eh, già, perché la Transnistria è davvero uno stato microscopico.
In Russia, poi, abbiamo scoperto il carattere aperto e amichevole del suo popolo. Come la giornalista che quasi si è buttata sotto le ruote della nostra 3008 HYBRID4 per fermarci. È rimasta strabiliata dalla nostra macchina rosa e quando ha visto la mappa con il percorso sul nostro cofano, ci ha trascinato nella sua redazione per intervistarci con un piccolo registratore dell’anteguerra…

Continuate a seguirci…. per proseguire il viaggio!!!

di Mariella Carimini e Silvia Gottardi