Sipadan island
In The World

Sipadan, capolavoro d’arte

image_pdfimage_print

Fu il famoso oceanografo Jacques Cousteau a descrivere quest’Isola tropicale del Borneo malese un capolavoro d’arte intatta.

Foto Ente del Turismo della Malesia

Della Malesia vi abbiamo parlato più volte perché questa nazione del Sudest asiatico è un grosso paniere di sorprendenti attrattive: spettacolari spiagge, foreste pluviali, natura incontaminata, mescolanze di culture.

Si può affermare che la Malesia merita di essere vista almeno una volta nella vita.

Sipadan island
Foto: Ente Turismo Malesia

In questo articolo però approfondiamo la conoscenza di una piccola isola del mare di Celebes, al largo della costa orientale di Sabah.

È Sipadan, l’isola che meglio incarna l’idea di paradiso terrestre. Sipadan è considerata dai subacquei di tutto il mondo una delle migliori destinazioni per fare immersioni grazie alla coloratissima vita marina.

Sipadan Island
Foto Ente del Turismo della Malesia

Le acque trasparenti di questo ecosistema infatti ospitano più di 3.000 specie di pesci e centinaia di specie di coralli.

L’isola ha 12 siti di immersione e tra i più amati ci sono Turtle Cavern, Barracuda Point, South Point e Giardini pensili.

E’ in questo mare che si possono vedere pesci e animali di grosse dimensioni: squali, tartarughe, pesci pappagallo, barracuda.

Chi ha nuotato tra i barracuda racconta di un’esperienza impressionante proprio per il numero considerevole di questi grossi pesci che si muovono uniti quasi a formare un muro.

Sipadan island
Foto Ente del Turismo della Malesia

Sipadan è conosciuta anche per il numero elevatissimo di tartarughe verdi e di falco che hanno scelto queste spiagge per accoppiarsi e nidificare.

Ma anche granchi del cocco che camminano indisturbati sulla bianca spiaggia.