Monet printemps
Weekend Milano

Sant’Ambrogio a Milano non è solo Oh bej! Oh bej!

Di Alessandra Paltrinieri Personal Travel Coach presso Le metiér(e) de l’elegance

Venerdì 6 dicembre
Ore 18.00: arrivo a Milano e aperitivo da Spazio Sushi
Spazio sushi per l’aperitivo di questa serata riserva una sorpresa: il caviar sushi. Sarà possibile assaggiare questa delizia per il palato che, insieme ad un sushi di eccelsa qualità renderà la serata speciale.
Consiglio di accompagnarlo con una coppa di Champagne o, per i più coraggiosi, con un Gin Tonic. La serata sarà allietata da musica jazz a cura della Double Feel band.

Ore 21.30: cena da Edonè
Chi entra in questo locale non può non capire che qui il pesce la fa da padrone. Speciali le crudité, ma non da meno sono i primi piatti e i dolci, il tutto all’insegna del cibo di qualità. Da ultimo, anche se non per importanza, una cantina vini ben fornita che garantisce la migliore associazione cibo – vino.

Madonna Di Foligno

Sabato 7 dicembre
Ore 11.00 : visita a Palazzo Marino per visitare la Madonna di Foligno di Raffaello
Per il sesto anno consecutivo il Comune di Milano ospita una mostra eccellente. La cornice è la Sala Alessi di Palazzo Marino dove dal 28 novembre al 12 gennaio 2014 per la prima volta verrà esposta la Madonna di Foligno di Raffaello, un capolavoro proveniente dai Musei Vaticani. Lo scopo non è solo quello di far conoscere al pubblico il dipinto in sé e le modalità di creazione e conservazione, ma anche quello di far conoscere la personalità dell’artista che l’ha creato. Il dipinto in un primo tempo era una pala d’altare commissionata da Sigismondo de’ Conti, segretario di Papa Giulio II, per ornare la Chiesa Santa Marina in Aracoeli a Roma. Fu poi trasferito presso il convento dei SS. Anna e Francesco a Foligno dove venne requisita dai francesi che la portarono a Parigi e solo qui, grazie al trasferimento della pellicola pittorica su tela, divenne un dipinto. Sullo sfondo viene raffigurato un piccolo centro abitato e tra le case che lo costituiscono una sola è irradiata da una luce. Per anni gli esperti del settore sono rimasti affascinati ed incuriositi da questo particolare e, attraverso studi e ricerche, hanno tentato di identificare questa località. Per quanto riguarda la luce hanno ipotizzato un’allusione ad un fenomeno celeste.

van gogh alive

Ore 12.00: Van Gogh Alive
L’arte di Van Gogh, uno dei pittori più tormentati e amati di sempre, rivive alla Fabbrica del Vapore che dal 6 dicembre 2013 al 9 marzo ospiterà un allestimento a lui dedicato. Si tratta di un viaggio multimediale che, attraverso più di 3000 immagini, ricostruisce il percorso artistico del maestro olandese. Una curiosità; l’eccelsa qualità delle immagini è dovuta all’innovativo sistema SENSORY 4, che permette di ottenere un’altissima definizione.

Monet marine-pourville

Ore 15: Mostra Monet au cœur de la vie a Pavia
Basta meno di un’ora per raggiungere il castello Visconteo e per poter ammirare non solo questa splendida costruzione già di per sé affascinante solo per la struttura architettonica, ma anche per ciò che ospita. Infatti, nelle Scuderie del palazzo fino al 15 dicembre saranno presenti le opere di uno dei pittori francesi più amati, Claude Monet. Attraverso le voci di sei personaggi che gli furono molto vicini (il padre Adolphe, il mentore Eugène Boudin, la prima moglie Camille Doncieux, il politico e amico Georges Clemenceau, la seconda moglie Alice Hoschedé e la figlia Blanche) viene descritta l’evoluzione artistica del maestro dalla formazione alla maturità. Il maestro era solito, infatti, descrivere i momenti salienti della propria vita in lettere. Fanno da illustre cornice alle tele di Monet i quadri di artisti come Jules Breton e Marie Rosarie Bonheur e le stampe giapponesi di Katsushika Hokusai e Utagawa Hiroshige.
Il percorso continua poi all’esterno, nella città di Pavia; lo scopo è quello di far rivivere alcuni luoghi culto della città come l’orto botanico del 1770, la cattedrale di San Michele, la Biblioteca Civica Bonetta e i giardini Malaspina. Visitando i suddetti luoghi si può riprendere il racconto dei sei personaggi in un contesto reale.

Ore 21.00: cena da A Riccione bistrot
Versione più intima e frizzante dello storico A Riccione di via Taramelli questo grazioso locale brilla per le sue ostriche e i suoi “crudi”.
Ottimi anche i primi. Consiglio i tagliolini con canocchie e gli spaghetti con telline e bottarga di muggine.

milano fiera artigiano

Domenica 8 dicembre
Ore 11.oo : fiera degli Oh bej! Oh bej!
Sinonimo di Sant’Ambrogio a Milano è la fiera degli Oh bej! Oh bej!, che puntuale anche quest’anno dal 5 all’8 dicembre riunirà rigattieri, artisti, artigiani e fioristi intorno al Castello Sforzesco. Si può trovare di tutto; dai giocattoli, libri e stampe ai dolci e caldarroste. Sicuramente un’occasione per trovare idee per i regali e per conoscere meglio la tradizione artigianale.

Ore 12.30 : Brunch da 28 posti
Croque Monsier o Madame? Il risveglio profuma di Parigi e di Provenza: nei pressi del Naviglio Grande il brunch domenicale sa di Parigi. Grazie agli allievi della Food Genius Academy, lo chef Raffaele Mancini propone ricette tipiche dei bistrot francesi come il croque Monsieur o il croque Madame. Arricchiscono il goloso menu anche il pan bagnat tipico di Nizza, la quiche lorraine e la ratatouille. Fra i dolci consiglio la classica crêpe, la più creativa clafoutis (torta di crêpe con frutta di stagione) e il pain perdu (fette di pane fritto con frutta fresca e crema chantilly).

Ore 15:oo: Alla Fiera “Artigiano in fiera” a Rho
Appuntamento tradizionale del periodo prenatalizio a Milano l’Artigiano in Fiera si svolgerà dal 30 novembre all’8 dicembre. In questa caratteristica fiera convogliano prodotti artigianali provenienti da 5 continenti e 113 Paesi. Quest’anno gli oltre 2900 espositori delizieranno i visitatori con manifatture locali e prodotti tipici della gastronomia italiana ed estera.Grazie a questa commistione di culture ad oggi questa manifestazione rappresenta uno dei luoghi migliori ove trovare idee per un originale regalo di Natale o anche solo assaggiare nuovi prodotti o acquistare oggetti originali. Infine, da segnalare che anche quest’anno il padiglione 4 ospiterà il salone tematico AF – Abitare la casa, dedicato all’arredamento di qualità.

DOVE ANDARE
Spazio Sushi

Via Anfiteatro, 9
Tel. 02 36587566

Edoné
Via Orti, 31
Tel. 02 36534864

28 posti
Via Corsico, 1
Tel. 02 8392377

A Riccione bistrot
Via Procaccini, 28
Tel. 02 3451323

Artigiano in Fiera
Fiera Milano – Rho Pero, Rho
Strada Statale del Sempione, 28
Dal 30 novembre 2013 al 08 dicembre 2013

Orari
6, 7, 8 Dicembre dalle 10.00 alle 22.30

La Madonna di Foligno di Raffaello
Palazzo Marino
Piazza della Scala, 2
dal 28 novembre 2013 al 12 gennaio 2014

Prezzo
Ingresso libero

Orari
Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30)
giovedì dalle ore 9.30 alle 22.30 (ultimo ingresso alle ore 22.00)

Chiusure anticipate
7 dicembre, chiusura alle ore 12.00
24 e 31 dicembre, chiusura alle ore 18.00

Aperture straordinarie
aperto i giorni 8 e 25 dicembre 2013 e 1 gennaio 2014

Informazioni
Numero verde: 800149617 (attivo 24h su 24)

Van Gogh Alive
Fabbrica del Vapore
Via Giulio Cesare Procaccini, 4
Tel. 02 6597728
Dal 06 dicembre 2013 al 09 marzo 2014

Orari
Tutti i giorni dalle 10 alle 20
Giovedì e sabato dalle 10 alle 23
(ultimo ingresso un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra)

Prezzo
Intero 12 euro

Monet au cœur de la vie
Scuderie del Castello Visconteo
Castello Visconteo, Pavia
Piazza Castello
Tel. 0382 309879
Dal 14 settembre 2013 al 15 dicembre 2013

Orari
Dal lunedì al venerdì: 9.00 – 19.00
Sabato, domenica e festivi: 9.00 – 20.00
La biglietteria chiude un’ora prima

Prezzo
Biglietti
Il costo del biglietto include l’app ufficiale della mostra / l’audioguida e l’ingresso alla Quadreria dell’Ottocento e Collezione Morone dei Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia (a seconda degli orari di apertura)
Intero: 15,00 euro
Prevendita biglietti
www.vivaticket.it

DOVE DORMIRE
Hotel Principe di Savoia
Piazza della Repubblica, 17
Tel. 02 62301

Nhow
Via Tortona,35
Tel. 02 489 8861