In Auto WEEKEND-CAR PREMIUM

Salone di Ginevra 2020: le succulenti novità del Gruppo Fiat-Chrysler

image_pdfimage_print

L’edizione 2020 del Salone di Ginevra è ormai alle porte: il prossimo 5 marzo la kermesse elvetica aprirà i battenti con una lunga serie di imperdibili novità dedicate al settore automotive internazionale. Tra i protagonisti indiscussi dell’atteso evento svizzero troveremo il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler), fresco di fusione con i francesi di PSA e pronto a s velare sulla passerella di Ginevra una serie di inediti e succulenti modelli.

Alfa Romeo

Sicuramente tra le novità più attese a Ginevra troviamo la versione di serie dell’Alfa Romeo Tonale, SUV di segmento “C” che  puterà a riempiere il vuoto lasciato dall’alfa Romeo Giulietta, appena andata in pensione, oltre che a rimpinguare le vendite della nobile Casa di Arese che ormai può contare in gamma soltanto due modelli, ovvero la berlina Giulia e il SUV Stelvio. Entrambi questi due modelli faranno bella mostra allo stand Alfa presente a Ginevra nella versione Model Year 2020.

Ritornando ala Tonale, l’inedito SUV di dimensioni compatte della casa del Biscione potrà contare su una vasta gamma di propulsori diesel e benzina, tutti sovralimentati, inoltre non mancherà una o più versioni ibride plug-in ricaricabili alla spina. La produzione della nuova Tonale partirà alla fine del 2020 nello stabilimento FCA di Pomigliano d’Arco.

Fiat

Allo stand Fiat troveremo le nuove Fiat Panda e 500 Hybrid, equipaggiate con il motore a benzina abbinato alla tecnologia Myld Hybrid, ma la vera novità della Casa del Lingotto presente al Salone sarà l’attesissima  Fiat 500 Elettrica. La variante a zero emissioni dell’iconica 500 debutterà a Ginevra in anteprima mondiale, mentre il suo debutto sul mercato è atteso nel corso del secondo semestre di quest’anno.

Jeep

L’inarrestabile marchio Jeep specializzato in veicolo off road porterà a Ginevra alcune novità figlie dell’elettrificazione: parliamo delle nuove Renagade e Compass ibride plug-in equipaggiate con un motore 1.3 litri turbo benzina abbinato ad una unità elettrica, per una potenza complessiva di 190 CV, senza dimenticare la capacità di vantare un’autonomia in modalità 100% elettrica di circa 50 km.