Uncategorized

RICETTA DELLA SETTIMANA: INSALATA RUSSA

Con la Ricetta della settimana di oggi  vi proponiamo l’Insalata russa, un piatto fresco adatto alle giornate estive da gustare ovunque vogliate!!

Vi siete mai chiesti quale sia la Vera Storia Dell’Insalata Russa ? Dovete sapere che la prima ricetta venne creata intorno agli anni sessanta dell’Ottocento da Lucien Olivier nelle cucine del ristorante Hermitage di Mosca. Il grande chef Olivier la creò usando ingredienti costosissimi e ricercati quali aragosta, caviale, tartufo, anatra. Essa divenne molto presto popolare tra i clienti abituali del locale e probabilmente si trasformò nel suo piatto simbolo: la sua ricetta precisa era talmente importante da essere tenuta addirittura segreta, e ancor più quella del condimento.

ins russ

La ricetta, proprio perchè preziosa e ricercata venne poi tuttavia trafugata e rivenduta agli editori, diffondendosi così in tutta Europa. Ne nacquero dunque diverse varianti anche e soprattutto con ingredienti più economici. Anche la costosissima maionese di Olivier fatta esclusivamente con aceto, senape ed olio di oliva della Provenza venne sostituita da aceti e oli caserecci.
Di qui in poi la storia è varia e tormentata, nel Settecento, era nota come insalata alla genovese, perché considerata uno dei principali piatti presenti nei pranzi di gala dell’aristocrazia ligure.
Preparate in svariati modi, l’insalata russa è oggi formata (per lo meno nel nostro paese è così) principalmente da verdure e maionese, consumata in tutta Italia, e può essere servita come antipasto durante tutto l’anno.
In Italia ce ne sono tante varianti, a seconda dei gusti e delle regioni, io ve ne propongo una abbastanza semplice, alla quale potete aggiungere a piacere, tonno, prosciutto, pollo, gamberi, ecc…

Ingredienti per 4 persone
100g di piselli sgranati
100g di fagiolini
2 carote piccole
1 patata grossa
5 cetriolini sott’ aceto
3 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2 cucchiai di olio d’oliva
extravergine
2 uova sode
1e ½ cucchiai di aceto
di vino bianco
sale e pepe bianco q.b.

recipe-ricette-natale-christmas-insalta russa12

 Preparazione:

Mondate le verdure e lessatele separatamente; per quanto riguarda le patate aggiungete all’acqua di cottura 1 cucchiaio di aceto. Tagliate a dadini carote e patate e a tocchetti i fagiolini, unite le verdure ancora calde e conditele con l’aceto rimasto.
Quando le verdure saranno fredde aggiungete i cetrioli tagliati a rondelle ed i capperi dissalati; condite con olio, sale e pepe. Amalgamate la maionese mescolando con cura, disponete poi l’insalata su di un piatto di portata e servitela decorata con le uova tagliate a spicchi o rondelle.
Come già detto questa è solamente la ricetta tipo a cui tutti siamo abituati, ma ne esistono innumerevoli varianti; io personalmente la preferisco con l’aggiunta di un poco di tonno passato al mixer (per renderlo più sminuzzato); c’è poi chi aggiunge pomodori leggermente sbollentati, fagioli ecc..
Insomma sbizzarritevi e buon appetito.