WEEKEND OUTDOOR & CAMPER

QUANDO IL CAMPING DIVENTA UN BIANCO PRESEPE

Di Marina Cioccoloni

L’inverno è un’occasione  speciale per vivere l’outdoor, magari in un campeggio immerso in un panorama da cartolina. Con l’inverno, quando la neve imbianca i boschi e i paesaggi si trasformano,   essere coccolati dalle comodità di un campeggio con servizi al top, la vacanza diventa ancora davvero indimenticabile. Perché anche quando il clima è rigido ci sono campeggi attrezzati che rendono possibile una vacanza con ogni comfort ma circondati dalla natura. E anche i  top camping, detti anche  glamping, offrono strutture al top della qualità in ambienti naturali, e si evolvono  in Winterglamping, per accontentare anche il vacanziere più esigente.

Weekend Outdoor presenta la sua top ten di campeggi italiani invernali d’eccellenza, posizionati in posti da favola e che offrono servizi al massimo livello. Vicinanza alle piste, piscina riscaldata, centro benessere, navetta per gli impianti, noleggio di e-bike, sono solo alcuni dei servizi offerti.

Campeggio Gran Bosco, Salbertrand (TO)

Situato in Alta Val di Susa, ai piedi del Parco Naturale del Gran Bosco e vicino al comprensorio sciistico dei Giochi Olimpici 2006, offre una vera immersione nella natura in totale comfort grazie alle numerose piazzole e le lussuose Case Mobili dal design raffinato modello Next di CRIPPAconcept che si integrano armoniosamente con il contesto naturale del campeggio e sono dotate di ogni comodità per vivere l’open air con tutti i benefici di un hotel.

L’ultima novità è il Pod, un’evoluzione della tenda classica, un mezzo di soggiorno intermedio tra la tenda e la casa mobile costruito in legno scandinavo che garantisce un ambiente asciutto e caldo e considerato il contesto montano del campeggio consente di non temere eventuali condizioni climatiche avverse. Utilizzabile in tutte le stagioni grazie ad un’ottima coibentazione ed al riscaldamento interno grazie al suo design innovativo è già diventato un tipo di struttura leader in nord Europa per la ricettività turistica tipica del campeggio.

Camping Caravan Park Sexten, Sesto (BZ)

Sempre al top della lista il campeggio a cinque stelle in Val Pusteria con vista sulle Dolomiti, vincitore ogni anno di certificati di eccellenza. Nel cuore di un paesaggio incontaminato dove la natura è protagonista, con piscina riscaldata in inverno, area wellness ecosostenibile, programmi natura, arrampicate ed escursioni per gli ospiti, dog welcome con servizio di dog sitting, noleggio bici e attrezzature sportive, lodge ampi e confortevoli e case sull’albero realizzate secondo i concetti della bioarchitettura.

Le case sull’albero sono attrezzate di tutti i comfort e isolate a 3,5 metri di altezza dal suolo per offrire una vista straordinaria sul paesaggio. Dotate di soggiorno, bagno con doccia sensoriale, idromassaggio e sauna sono un rifugio decisamente insolito per un’esperienza memorabile. La comoda pista ciclabile della Drava che passa vicino al campeggio è adatta anche a principianti e famiglie, e permette di arrivare fino a Lienz con possibilità di ritorno in treno attrezzato con vagone-bici.

Camping Olympia, Dobbiaco (BZ)

Altro camping eccellente della Val Pusteria, è un glamping 4 stelle con servizi di altissimo livello che offre il massimo comfort e ogni comodità senza tralasciare l’esperienza del contatto con la natura. I lodges alpini, bungalow di prima classe con terrazza e giardino aromatico privato, sono l’ideale per una vacanza secondo il concetto di natura-equilibrio-benessere. 

L’area wellness è strutturata con un’ampia gamma di servizi a cominciare dai massaggi per finire con l’impianto Kneipp Indoor. Piscina riscaldata, animazione specifica per bambini e mini zoo, servizio ristorante e tanto altro per questo campeggio al top dell’Alto Adige.

Camping Vidor, Pozza di Fassa (TN)

Camping pluripremiato ogni anno, è un 4 stelle a conduzione familiare. Nel cuore delle Dolomiti, è il luogo adatto per le famiglie con bambini grazie alle numerose aree verdi e dedicate ai piccoli, come l’acquapark e personale specializzato con attività di animazione e intrattenimento per l’infanzia.

I nuovissimi “Natural Lodge” sono il perfetto connubio tra modernità e tradizione montana. Arredati con legno di cirmolo, loden e grandi vetrate da cui è possibile ammirare una vista mozzafiato. Grazie al cirmolo, considerato l’alleato perfetto per il buon riposo, è possibile godere di momenti di massimo relax a contatto con la natura. Area wellness, piscina, bio-sauna, e tanti altri servizi al top completano la ricca offerta.

Camping Palafavera, Val di Zoldo (BL)

Situato nel cuore delle Dolomiti a m. 1514 s.l.m. è una struttura altamente qualificata nel settore del turismo all’aria aperta in un vasto parco naturale che si estende per 50.000 mq con posti per roulotte e tende. Adagiato nell’incantevole scenario del Comprensorio sciistico del Civetta e del Superski Dolomiti e adiacente alle piste di fondo del Centro Fondo e Biathlon Palafavera offre la possibilità di escursioni ad ogni livello per rifugi, alpeggi e vie ferrate e il collegamento diretto con gli impianti di risalita direttamente con gli sci ai piedi. Per gli amanti dello sci nordico è presente nelle adiacenze il Centro Fondo e Biathlon Palafavera, dotato di varie piste e poligono di biathlon. Tracciati battuti per passeggiate nella neve e possibilità di splendide ciaspolate lungo i sentieri della zona.

Camping Valmalene, Pieve Tesino (TN)

Si trova in Valsugana, prima destinazione in Italia ad ottenere la certificazione per il turismo sostenibile secondo i criteri GSTC e meta ideale per le vacanze in montagna di famiglie con bambini. Il camping è anche villaggio vacanze grazie alla presenza di bungalow perfettamente attrezzati. Tra i servizi offerti anche un centro benessere con sauna finlandese, bagno turco, doccia a chiocciola, percorso kneipp e zona relax con angolo tisane.

Situato in posizione strategica vicinissima ad alcuni comprensori per lo sci alpino e lo sci di fondo, il campeggio aderisce all’iniziativa delle Settimane Bianche Low Cost, attive dal 2009 presso gli impianti di Funivie Lagorai del Passo Brocon, situato a 1.616 m. d’altezza e che offrono circa 15 km di piste di vario livello di difficoltà.

Lago Idro Glamping Boutique di Anfo (BS)

La formula boutique di questo glamping, inaugurato a luglio scorso, è la garanzia di godere di un “buen ritiro” intimo e suggestivo, affacciato su uno dei laghi di montagna più belli a poca distanza dalle grandi città del Nord Italia.

Le soluzioni più confortevoli per godere delle prossime stagioni sono in mobile home completamente accessoriate affacciate direttamente sul lago e sulle montagne della Val Sabbia. A disposizione degli ospiti un ristorante bistrot con cene e pranzi a base di prodotti locali, Jacuzzi e hot tub, sala massaggi per trascorrere un weekend nella pace e nel silenzio della natura.

Camping Parco dei Castagni, Montecreto (MO)

Situato all’interno di un parco naturale di castagni secolari dell’appennino Tosco-Emiliano al cospetto del Monte Cimone, è un piccolo mondo antico dai comfort moderni grazie anche ai tipici chalet-bungalow che offrono il giusto mix tra la libertà immersa nella natura e le comodità della vita moderna.

Novità 2021 sono le “botti”, le nuove Junior Suite, ricavate da strutture innovative, a forma di botte, per rendere ancora più particolare l’esperienza di soggiorno.  Attrezzate con tutto l’occorrente per la vacanza hanno terrazzo e suggestivo camino di fronte al letto matrimoniale, comodissimi bagni con doccia accessoriata con radio, cromoterapia, idromassaggio e sauna.  Il camping è un buon punto di partenza per escursioni alle stazioni sciistiche del Monte Cimone e dell’Abetone.

Orlando in Chianti Glamping Resort, Cavriglia (AR)

Sulle colline toscane, è la destinazione ideale per vivere in esclusiva l’esperienza del Winter Glamping. Il glamping mette a disposizione uno school bus americano, una Airstream vintage, una piccola roulotte anni ’50 e le Bohemian, una serie di soluzioni eco-mobile home uniche, recuperate con materiali sostenibili e “arredate” con arbusti spontaneamente cresciuti sulle terrazze: un’esperienza in cui la natura è presente senza soluzione di continuità.

A disposizione degli ospiti hot tub o vasche idromassaggio, sala massaggi per una pausa spa rilassante. Da provare la cena fiorentina del ristorante interno “Bistrot del Chianti”, con la direzione dello chef Alessio Cinellu.

Camping Lago Arvo, San Giovanni in Fiore (CS)

Nel cuore del meraviglioso Parco Nazionale della Sila, a 1.350 metri sul livello del mare sulla sponda settentrionale del lago Arvo, con spiaggia naturale e piazzole ombreggiate da un fitto bosco di pini secolari, il campeggio Lago Arvo è aperto tutto l’anno ed è l’ideale per un soggiorno nell’ambiente completamente incontaminato del Parco.

Possibilità di sport acquatici sul lago e trekking sui numerosi sentieri durante il periodo estivo, nel periodo invernale il camping è la base ideale per chi vuole usufruire degli impianti di risalita di Lorica e di Camigliatello Silano.  A circa 1 Km dal villaggio turistico di Lorica, offre anche bungalow e case mobili.