Nuova Mercedes Classe A
Weekend Car

Nuova Mercedes Classe A: scopriamo i prezzi

La nuova Mercedes Classe A si prepara a sbarcare (dalle bisarche) nelle concessionarie italiane. In attesa del lancio ufficiale, previsto per maggio, il modello di nuova generazione è già ordinabile. Una vettura compatta e universale, adatta a muoversi nelle città senza soffrire ma sufficientemente muscolare per weekend in chiave turistica anche sulle distanze medio-lunghe. Naturalmente nel tradizionale lusso Mercedes. Ricapitoliamo quindi i prezzi di listino.

 

TECNOLOGIA GIOVANE PER LA NUOVA MERCEDES CLASSE A

Nuova Mercedes Classe A

La nuova Mercedes Classe A, modello giunto alla quarta generazione, si è data una leggera rinfrescata al design esterno (mai esagerare nel toccare un modello di successo), mentre sono più profonde le novità negli interni. E’ inoltre più spaziosa e ha un bagagliaio migliore; la lunghezza totale è di 4.419 mm. L’evoluzione è prevalentemente tecnologica; strizza l’occhio soprattutto ai giovani. Infatti esordisce proprio sulla Classe A il sistema multimediale MBUX, cioè Mercedes-Benz User Experience. La sua particolarità è la capacità di apprendere grazie al software d’intelligenza artificiale; in evidenza il riconoscimento intelligente del linguaggio, quindi si spera di non sentire più le metalliche risposte tipo “Comando non riconosciuto. Ripetere, per favore”.

Nuova Mercedes Classe A

Oltre al sistema vocale il MBUX si appoggia alla collaudata interfaccia touch combinata su schermo, touchpad della consolle e pulsanti touch control del volante. Il sistema è sempre connesso e aggiornato; i servizi Mercedes me connect ora incorporano funzioni di navigazione basate anche sulla comunicazione da veicolo a veicolo tramite sensori o messaggi degli utenti: ad esempio una frenata d’emergenza rilevata dall’ESP o la presenza di un incidente lungo il percorso.

 

MERCEDES CLASSE A, MOTORI E PREZZI DI LISTINO

Nuova Mercedes Classe A

Parlando della meccanica, le tre motorizzazioni disponibili al lancio vedono la A 200 col nuovo quattro cilindri 1.3 turbo a benzina da 163 cavalli, sia con cambio manuale che automatico 7G-DCT a doppia frizione, il quale usa la tecnologia di disattivazione parziale dei cilindri per ridurre i consumi; accanto ad esso, sulla A 250, il 2.0 da 224 cavalli, solo con cambio automatico. Entrambi i motori montano di serie il filtro antiparticolato per propulsori a benzina. E’ nuovo anche il diesel della A 180 d; un 1.5 da 116 cavalli e l’ottima coppia di 260 Newton metri, capace di consumi molto contenuti (4,5 litri/100 Km nei dati sul ciclo combinato).

Osserviamo ora i prezzi di listino chiavi in mano della nuova Mercedes Classe A. Gli allestimenti sono quattro: Executive, Business, Sport e Premium. La A 180 d va da 29.900 a 34.620 euro; la A 200 manuale ha un range da 30.029 a 34.749 euro; la A 200 automatica va da 32.171 a 36.891 euro. La A 250 è offerta nei tre allestimenti superiori: Business a 38.690 euro, Sport a 39.800 euro e Premium a 41.290 euro.