Weekend Italy

Mostre, fumetti e mercatini tipici, ecco dove andare il prossimo weekend

Complice il “ponte” del 25 aprile, ci si può ritagliare qualche giorno di vacanza, magari visitando città d’arte e borghi storici, oppure trascorrere qualche ora nella natura, o, ancora, curiosare tra mercatini, fiere, mostre mercato, piccoli e grandi eventi che animano la tarda Primavera, da Nord a Sud. Ecco la nostra selezione di proposte per il weekend “lungo” dal 25 al 28 aprile.

A Reggio Emilia per “Fotografia Europea”

Fino al prossimo 9 giugno, Reggio Emilia torna a essere la capitale della Fotografia Europea. La XIV edizione è dedicato al tema dei “Legami. Intimità, relazioni, nuovi mondi”, che unirà con un ideale fil rouge tutte le esposizioni che compongono il ricchissimo programma, tra mostre, conferenze, spettacoli e workshop.

Il paese ospite dell’edizione 2019 sarà il Giappone, che sarà rappresentato da diverse voci, sia quelle di giovani fotografi giapponesi che rappresentano al meglio le nuove tendenze di una scuola fotografica tra le più significative della contemporaneità, come Kenta Cobayashi, Motoyoki Daifu e Ryuichi Ishikawa, di dal racconti di artisti europei, tra cui Justine Emard, Vittorio Mortarotti e Anush Hamzehian e Pierfrancesco Celada, e asiatici, come Pixy Liao.

La kermesse si svolge in alcune delle location più belle della città. Come Palazzo Magnani, che ospita la mostra del fotografo tedesco naturalizzato americano Horst P. Horst dal titolo A Beautiful Image. A Palazzo da Mosto, invece, si tiene invece la mostra Unbridled Curiosity dedicata al maestro della fotografia americana Larry Fink, in contemporanea con Arabian Transfer di Michele Nastasi dedicata a sei città della Penisola Araba come approdo di uomini e culture.

Nella splendida cornice della Sinagoga si può invece ammirare Urban Screens, l’ultimo progetto del maestro della fotografia italiana Vincenzo Castella. Dopo i recenti lavori di restauro, infine, i Chiostri di San Pietro ospiteranno la sezione dedicata all’Oriente.

Info e programma completo: www.fotografiaeuropea.it

A Firenze come nella Belle Epoque

Per chi si troverà a Firenze, fino al 28 aprile, in Piazza della Santissima Annunziata, si tiene il suggestivo Mercatino Francese Belle Epoque, una “ghiotta” occasione per vivere e assaporare le magiche atmosfere della Parigi delle fine dell’Ottocento.

Passeggiando tra le casette in legno dai coloro pastello con le scritte in stile liberty, le luci, le insegne e le vetrine si potranno trovare non solo i piatti tipici della cucina francese, ma anche saponi profumati, candele, articoli per la tavola, prodotti tessili e accessori per la casa e la persona.

Per rendere l’atmosfera ancora più “reale” e suggestiva, per l’occasione il personale del mercatino vestirà i panni “dell’epoca” e accompagnerà i visitatori in uno straordinario viaggio nel tempo. Nelle vetrine dei negozi di questo “quartiere parigino” si potranno trovare baguette appena sfornate, croissant, biscotti, cioccolatini, miele, marmellate, formaggi, salumi, ma anche spezie, vini, ostriche e champagne per piccole e grandi occasioni. Le cucine dei locali, invece, prepareranno specialità regionali da consumare sul posto o da portare a casa.

Info: www.facebook.com/pg/Mercatinobelleepoque/events/

A Roma decima edizione di Floracult

Dal 25 al 28 aprile, ai Casali del Pino, in via Giacomo Andreassi 30, a Roma, si tiene la decima edizione di Floracult, la grande mostra mercato dedicata alle piante, al giardino e al florovivaismo. Ricchissimo il programma. Si comincia giovedì 25 aprile, alle 14.30, con Un Pino pnasce sempre da un seme, un incontro tra storia, leggenda, cultura legate all’albero simbolo di Roma, insieme all’archeologa Laura D’Erme e allo “storico degli alberi” Antimo Palumbo. Alle 17, invece, si potrà assistere e partecipare alla realizzazione del Giardino delle Donne 4.0, per imparare a creare un piccolo spazio verde, dall’aiuola al terrazzo.

Venerdì 26, alle 11, il famoso dog coach Angelo Vaira, studioso di psicologia e comportamento del cane, parlerà dei benefici delle passeggiate nella natura insieme ai nostri amici a quattro zampe, tra attività ed esperienze educative. Alle 14.30, Gianumberto Accinelli, entomologo, presenta il suo ultimo libro Altri fili invisibili della natura, in cui spiega tante irresistibili curiosità dal mondo della natura, come il legame tra il mostro di Lochness e i cervi delle Highlands, o perche ogni anno orde di lemmings si mettono a correre nelle pianure della tundra. Alle 17, appuntamento con Marcello di Paola, “filosofo” delle piante grasse.

Sabato 27 aprile, alle 11, Giuseppe Barbera presenta il suo libro Tuttifrutti, un viaggio tra gli alberi del Mediterraneo, fra scienza e letteratura. Alle 15, Abderrazzak Benchaâbane, professore, profumiere, fotografo, botanico. Considerato un personaggio leggendario di Marrakech, racconterà come ha creato e sviluppato il suo giardino secco, uno spazio in armonia con l’ambiente e propizio alla meditazione. Alle 17.30, Isabella Casali di Monticelli, paesaggista allieva di Ippolito Pizzetti, nel suo libro Nel giardino s’incontrano gli Dei indica quali sono le regole per realizzare un giardino perfetto.

Domenica 28 aprile, alle 14, gli agronomi Luca Lo Perfido e Michele Baldasso parleranno de La salute degli alberi. Sono in programma anche esposizioni e spazi permanenti con ricostruzioni di fontane e giardini, laboratori creativi e attività per conoscere gli spaventapasseri e i simpatici border collie. L’ingresso costa  € 9 intero ed € 7 ridotto. Fino a 12 anni gratis.

Info: www.floracult.it

A Napoli la 21° edizione del Comicon

Nell’ambito della Mostra d’Oltremare di Napoli, dal 25 al 28 aprile, si tiene la 21° edizione del Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto che non mancherà di attrarre sotto il Vesuvio gli appassionati di fumetti e non solo.

Ampissimo il programma, che vede un’area expo interamente dedicata ai fumetti, ma anche mostre, premiazioni, uno spazio dedicato a giochi e videogiochi di ieri e di oggi, concerti, grandi ospiti e tante iniziative collaterali. Tra gli ospiti di questa edizione ci saranno Jerome Flynn, Gipi – Magister 2019, Charlie Adlard, Serge Clerc, Akihito Tsukushi, Tom Cullen, Zerocalcare, Maurizio de Giovanni e Licia Troisi.

Come per le edizioni precedenti, tutta la sezione della Mostra Mercato, le Mostre, gli incontri con gli autori ospiti e gli appuntamenti principali del Festival, i tornei di giochi e videogiochi si terranno negli spazi della Mostra d’Oltremare, mentre le altre attività culturali saranno diffuse nelle altre sedi istituzionali e culturali di Napoli, racchiude nel cartellone del Comic(on)OFF.  Il Comicon si potrà visitare per tutti e quattro i giorni dalle 9 alle 18. Il biglietto giornaliero costa € 12, ridotto under 12 e over 65 € 8. Minori di 6 anni gratis.

Info: www.comicon.it

Ad Acireale (CT) per il Carnevale dei Fiori

Ad Acireale, in provincia di Catania, nel weekend del 17 e 28 aprile e il 1° maggio, si tiene l’edizione 2019 della Festa dei Fiori, una tre giorni all’insegna dei colori, del divertimento, della musica, dei profumi e dei sapori della tradizione che non mancheranno di stupire grandi e piccoli.

La festa si configura come un vero e proprio Carnevale, che vede all’opera gli artigiani dei grandi carri “infiorati”, che rappresentano personaggi famosi, figure allegoriche o di fantasia, realizzate interamente con fiori e petali. Questi capolavori unici sfileranno per le vie e le piazze del circuito Barocco, che per l’occasione sarà decorato con installazioni e opere a tema floreale.

Il programma prevede, oltre alle tradizionali sfilate dei carri, accompagnati dai gruppi mascherati, anche l’esibizione di artisti di strada, spettacoli, concerti, mostre, laboratori della cartapesta e tanti eventi collaterali. Ingresso giornaliero € 5.

Info e programma completo: www.carnevaledeifiori.it