Auto EXTREME

Mini Cross Country by Zigi: piccolo mostro inarrestabile

image_pdfimage_print

Forse non tutti sanno che nella Poland Breslau e, leggendaria gara per 4×4 che si svolge in polonia, si affrontano alcuni dei veicoli più strani, estremi ed affascianti del mondo. Uno di questi veicoli, battezzato Mini Cross Country, ha catturato l’attenzione della redazione di Weekend Premium ed è finita dritta dritta nella nostra incredibile rubrica EXTREME.

Una passione da padre in figlio

Questa speciale Mini rientra nella categoria “Cross Country”, introdotta nelle ultime edizioni della Poland Breslau e capace di alzare di molto il livello qualitativo delle vetture in gara, tra cui spiccano bolidi del calibro di Tomcat, Nemesis ed Toyota ex Over-Drive.

Ovviamente per partecipare a questa categoria è necessario avere anche di una certa disponibilità economica. Per sostenere suo figlio, promettente pilota in erba, Il polacco Zbigniew Koper, soprannominato Zigi, ha deciso di mettere a disposizione le sue doti di meccanico e preparatore (da anni supporta l’organizzazione della Breslau).

Poca spesa, massima resa

Zigi in realtà ha fatto molto di più, infatti ha fondato l’associazione Moldzi Rajdowcy con l’intento di  supportare i giovani equipaggi nelle gare di off-road. Kacper Koper, figlio diciottenne di Zigi, con un investimento di appena 20 mila euro ha potuto quindi partecipare alla Poland Breslau, sfruttando le doti di un veicolo 4×4 a dir poco inarrestabile.

Sotto si nasconde una Suzuki Grand Vitara

Questa vettura sfoggia una carrozzeria BMW adattata sulla base di una Suzuki Grand Vitara XL-7 del 2004. Il motore del mezzo è un potente V6 2.7 litri in grado di sviluppare 200 CV scalpitanti, scaricati sulla trazione integrale e pronti a smuovere una mass adi appena 1300 kg.Tra le varie caratteristiche troviamo un cambio manuale a 5 rapporti ed il riduttore Suzuki, mentre gli alberi di trasmissione sono stati realizzati su misura.

[Fonte: offroadlifestyle.com – Foto: Paolo Berardi]