Milano-wine-week-Bandierina
Weekend Milano

Milano Wine Week: il vino conquista Milano

image_pdfimage_print

 Milano Wine Week 2021  fino  al 10 ottobre, invade tutta la città: eventi, masterclass, incontri

 

 

Milano,  innovativa e interconnessa,  accoglie la  nuova edizione di Milano Wine Week ricca di attività: nove giorni e centinaia di appuntamenti, con 10 Wine District abbinati ad altrettanti Consorzi

Milano-wine-week-_DISTRETTI
Milano-wine-week-_DISTRETTI

 

La manifestazione si svolge  in collegamento – in contemporanea – con altre 11 città internazionali dove si racconterà la ripartenza del mondo del vino

Milano Wine Week rivoluziona il concetto stesso di evento vinicolo, creando un momento unico a livello mondiale che permette alle aziende dell’intera filiera di dialogare con il target business – italiano e internazionale.

Inoltre ci sono contestualmente occasioni di formazione e di network, di costruire iniziative, di partecipare a progetti che rivoluzionano la comunicazione al pubblico.

Milano-wine-week-2021.
Milano-wine-week-2021

 

L’edizione 2021 vanta anche un approccio nuovo, trasversale e inedito per il settore, che utilizza la tecnologia per amplificare il suo raggio di azione in tutte le direzioni.

Lo scopo è quello di far vivere la Milano Wine Week agli operatori di tutto il mondo, fornire strumenti per ottimizzare le relazioni tra le aziende stesse, gli addetti del trade e dell’HORECA.

Così  la città  offre un’esperienza dove la scoperta dei vini e dei territori si trasforma in una gamification interattiva.

Una ventata digitale caratterizza  l’edizione 2021 della Milano Wine Week  che si è affidata a Softec per presentarsi in una veste inedita.

Il digitale entra nel bicchiere grazie alla nuova app progettata e sviluppata da Softec, azienda leader in Italia nella digital innovation, che permetterà ai visitatori di pianificare nel dettaglio degli itinerari personalizzati misurati sui propri interessi, con interfacce interattive.

 

MILANO-WINE-WEEK-SOFTEC
MILANO-WINE-WEEK-SOFTEC

 

Guest star di questa edizione sarà Pepper, la personificazione dell’identità digitale della manifestazione, un robottino bianco fungerà da digital ambassador accogliendo gli ospiti durante gli eventi in programma durante i nove giorni e interagendo per raccogliere i loro feedback.

Adnkronos è Media Partner della Milano Wine Week 2021: la particolarità di questa manifestazione dall’ampio respiro internazionale, con  ben 11  città internazionali collegate e oltre 100 appuntamenti, sarà valorizzata in uno  speciale tematico sul sito www.adnkronos.com  e sarà trasmessa la diretta dei principali eventi della settimana.

E, solo per operatori: debutta la Wine Business City,  in programma il 3 e 4 ottobre al MEGAWATT COURT. Dove  debuttano due prestigiosi riconoscimenti: il premio Carte dei vini Italia e il Wine Retail Award.

Quali i protagonisti della Milano Wine Week?

Impossibile citarli tutti.

Scegliamone alcuni

Anche il Brunello di Montalcino  approda alla Milano Wine Week: sono 21 le cantine montalcinesi del distretto del Brunello in Galleria. Per tutta la durata della MWW, il Brunello e gli altri vini rappresentati dal Consorzio saranno i protagonisti degli speciali abbinamenti e menù firmati dalle griffe gastronomiche di sette ristoranti del celebre passage: Savini 1867, Il Salotto, Ristorante Cracco, Ristorante la Galleria, La Locanda del Gatto Rosso e Terrazza Duomo 21.

Tutti a bordo, alla scoperta del Vino Chianti!

 

 

 

chianti_lovers_boat
chianti_lovers_boat

Chianti Lovers Boat è il battello che fino al 10 ottobre navigherà sul Naviglio Grande, proponendo degustazioni, abbinamenti gastronomici e seminari a tema Chianti.

Durante la Milano Wine Week 2021, tutto il quartiere Navigli si trasformerà in Chianti Lovers District: 36 locali tra ristoranti, wine bar, cocktail bar, avranno in carta oltre 50 referenze di Chianti D.O.C.G. in abbinamento alle migliori ricette.

Il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti docg porterà  le bollicine aromatiche piemontesi in degustazioni guidate, organizzate in streaming e in presenza da Palazzo Bovara.

E presidio del tessuto metropolitano, grazie alla presenza del Consorzio nel Wine District dell’area Arco della Pace – Sempione con il coinvolgimento di enoteche e ristoranti legati alla cultura enogastronomica.

mixology-asti-moscato
mixology-asti-moscato

 

Il 9 e il 10 ottobre live performance al Just Cavalli Milano del flair bartender Giorgio Facchinetti con il suo team per scoprire l’Asti e il Moscato d’Asti Docg in mixologia.

 

Team-villa-santo-stefano
Team-villa-santo-stefano

Ci sarà anche Villa Santo Stefano della Lucchesia all’appuntamento con Wine Business City, l’evento dedicato ad aziende e operatori del mondo del vino: l’azienda toscana, acquisita nel 2001 da Wolfgang Reitzle e Nina Ruge, porta in degustazione i vini prodotti nei 12 ettari dell’azienda, bottiglie ed etichette selezionate con una gestione attenta all’ambiente.

 

Per il terzo anno consecutivo, Montelvini, una delle realtà vitivinicole più dinamiche nel panorama italiano, diretta da Alberto e Sarah Serena, aderisce alla Milano Wine Week.

Per l’occasione, la Cantina Ambasciatrice delle bollicine di Asolo, lancia il concept Prosecco for Breakfast: un trend innovativo che, dopo il successo internazionale, arriva anche in Italia.

 

Montelvini_Prosecco For Breakfast_

Montelvini_Prosecco-For-Breakfast

Un inedito momento di convivialità e condivisione, a metà strada tra la colazione e il brunch, da degustare nel locale dello Chef Daniel Canzian.

 

E Franciacorta rinnova la partnership con MWW consolidando ancora una volta il legame con la città di Milano che, complice anche la particolare vicinanza geografica, è ormai come una seconda casa.

 

franciacorta
franciacorta

 

I ristoranti ed i locali del quartiere di Brera, Solferino e Garibaldi ospiteranno iniziative dedicate a Franciacorta, creeranno menù in abbinamento ed altre attività a tema.

 

Debuttano anche i “Wine-tainment”, gli eventi esperienziali del vino organizzati da Milano Wine Affair: un calendario di appuntamenti che  faranno incontrare il mondo del vino a quello della pittura e dell’arte, grazie al coinvolgimento del wine-artist Miky Degni, ideatore del progetto insieme a Cornelia G. Hassmueller di Milano Wine Affair.

 

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo debutta alla Milano Wine Week: Montepulciano d’Abruzzo, Abruzzo Pecorino, Cerasuolo d’Abruzzo e Trebbiano d’Abruzzo tra le principali proposte dell’Abruzzo enologico.

CONSORZIO-TUTELA-VINI-DABRUZZO.
CONSORZIO-TUTELA-VINI-DABRUZZO

 

La regione più green d’Europa rappresenta sempre più un’eccellenza del Made in Italy enologico e ha scelto un palcoscenico sfidante, come Milano,  in particolare il quartiere di Porta Venezia.

Una grande installazione  immersiva che celebra la creatività, il talento e il vino italiano è infine l’omaggio a Milano da parte di Pasqua Vigneti e Cantine, tra i founding supporter di Milano Wine Week 2021.

La gigantesca opera immersiva site-specific realizzata in collaborazione con BASE Milano, offrirà un’esperienza sospesa tra sogno e realtà.

Inoltre nel palinsesto della Milano Wine Week, Pasqua organizzerà due momenti di incontro per operatori del settore e wine lovers, dedicati a etichette iconiche e approcci rivoluzionari al territorio.