Weekend In Van WEEKEND OUTDOOR & CAMPER

Mercedes Classe V e Marco Polo ACTIVITY, con il sistema MBUX i Weekend Premium diventano super tecnologici

image_pdfimage_print

Per viaggiare in prima classe e vivere un Weekend Premium all’insegna dell’avventura e della libertà è necessario scegliere un veicolo dalle caratteristiche versatili, dotato di finiture lussuose e di un corredo tecnologico di primo livello. Tutte queste caratteristiche sono racchiuse nei nuovi modelli Mercedes Classe V e Marco Polo ACTIVITY, aggiornati secondo canoni ancora più efficienti e sofisticati, grazie all’introduzione di una serie di novità, come ad esempio il nuovo sistema multimediale MBUX dotato di intelligenza artificiale.

Mercedes Classe V

Appena cinque anni fa, la Mercedes Classe V ridefiniva gli standard nel segmento delle monovolume grazie al suo design, alla sua qualità percepita, al suo livello di comfort ed ai suoi sistemi di sicurezza ed assistenza che rendevano questo modello un mezzo ideale per affrontare viaggi degni di una business class.

Ora, la Casa della Stella a tre punte è stata protagonista di un interessante restyling che punta a valorizzare ulteriormente queste qualità, rendendo così ancora più attraente e appetibile questo modello versatile, lussuoso e confortevole.

Design affinato e confort migliorato

Lo stile e la qualità percepita della Classe V aprono nuovi orizzonti nel settore delle monovolume. I designer di Stoccarda hanno rinnovato il look alla Classe V con una serie di interventi mirati ed in linea con il linguaggio stilistico degli attuali modelli di autovetture della Stella.

Grazie alle novità introdotte con questo restyling, i passeggeri posteriori potranno beneficiare di maggior comfort, paragonabile a quello offerto dall’ammiraglia Classe S, grazie ai sedili di lusso per la prima fila (disponibili a richiesta), che integrano funzione riposo, massaggio alla schiena e climatizzazione. I viaggi a bordo della nuova Classe V offrono un’esperienza rilassante e di puro benessere.

Sistema MBUX

Anche gli autocaravan ed i veicoli per il tempo libero Marco Polo ACTIVITY e Marco Polo HORIZON beneficiano delle novità introdotte a bordo della Classe V, come ad esempio il sistema di infotainment MBUX, capace di sfruttare la tecnologia dell’intelligenza artificiale per offrire a guidatore e passeggeri un’esperienza multimediale ultra-connessa.

L’elemento centrale del sistema multimediale MBUX è rappresentato dal suo intuitivo concept di comando e, soprattutto, dal suo sistema di comando vocale. Questo riconosce praticamente ogni frase possibile con riferimento ad infotainment e comando del veicolo. Per esempio, frasi come “Accendi la radio” e “Accendi il riscaldamento sedili”. È, inoltre, in grado di comprendere frasi come “Ho freddo”. Il sistema di comando vocale viene attivato mediante un pulsante sul volante oppure pronunciando la parola chiave ‘Hey Mercedes’. Il sistema di comando vocale è inoltre in grado di apprendere, si adatta all’utente ed alla sua voce e comprende anche le espressioni più colloquiali.

Oltre che dal sistema di comando vocale, MBUX può anche essere comandato mediante il display centrale ad alta risoluzione da 7″ o touchscreen da 10,25″ o il touchpad sulla consolle centrale. Attraverso i comandi touch, è possibile ingrandire o spostare il contenuto visualizzato, una funzione che risulta particolarmente utile quando si desidera maggiore precisione per la mappa di navigazione. Il touchpad è inoltre in grado di riconoscere la scrittura a mano. MBUX coniuga questa modalità di funzionamento intuitiva e intelligente con le funzioni di previsione, che consentono al sistema di riconoscere qual è la prossima azione che il guidatore vorrebbe compiere.

L’MBUX è anche dotato dell’innovativo modulo d’interfaccia Mercedes-Benz Advanced Control (o MBAC), che rende il Marco Polo una vera e propria “smart home” su ruote. MBAC permette di connettere numerosi componenti nell’area living del Marco Polo (frigorifero, serbatoio acqua, riscaldamento supplementare, etc.), comodamente controllabili da un’unica posizione.

Mercedes Marco Polo ACTIVITY

Il nuovo Mercedes Marco Polo ACTIVITY si presenta come il mezzo ideale per conoscere, visitare ed apprezzare le bellezze paesaggistiche che ci circondano, ma anche le città d’arte e di cultura, grazie alle sue forme compatte – paragonabili a quelle di una normale monovolume – che nascondo un vero e proprio appartamento in miniatura.

La nostra Redazione ha da sempre un debole per i Camper Van e in particolare per il Marco Polo, non è infatti un caso che questo modello della Casa di Stoccarda sia uno dei finalisti dell’ambito riconoscimento “Weekend in Van 2020”, pronto ad essere assegnato il prossimo mese nel corso dei “Weekend Premium Awards”.

Si riconosce per il look minimal

Dal punto di vista estetico, la Mercedes Marco Polo ACTIVITY si riconosce per i paraurti in plastica nera non verniciata, che risultano decisamente più pratici e soprattutto resistenti quando si parcheggia la vettura. Di nuova concezione la griglia frontale che ospita la grande stella, simbolo del marchio tedesco. A richiesta è possibile ordinare la mascherina cromata.

Ancora più divertimento

Il nuovo Marco Polo ACTIVITY non è solo più dinamico, efficiente nei consumi e sicuro, ma vanta anche importanti aggiornamenti all’interno. Il modello offre così la ricezione radio digitale (DAB+). Già la predisposizione per autoradio di serie può essere configurata a richiesta con DAB+. In questo modo, i campeggiatori possono godersi una ricezione radio chiara e senza interferenze, dal sedile tre posti/divanetto posteriore di serie o dal letto integrato nel tetto sollevabile, che ci si trovi sulla sulle Alpi italiane o nel Salento. Il sistema Audio 10 comprende inoltre un’interfaccia Bluetooth con funzione vivavoce, utile anche per lo streaming musicale. I sistemi infotainment Audio 30 ed Audio 40 offrono poi un touchscreen da 7 pollici con integrazione per smartphone tramite Apple CarPlay ed Android Auto.

Basato su Vito, Marco Polo ACTIVITY è il modello d’accesso nella famiglia Marco Polo e si contraddistingue soprattutto per l’elevata molteplicità di varianti a livello di motore e trazione e per la massima variabilità all’interno. Per quanto riguarda la dotazione di sedili, si va dai cinque posti di serie ai sette. I sedili possono essere spostati in avanti lungo le apposite guide. In questo modo, in pochi secondi si può contare su un bagagliaio con capacità di carico più che raddoppiata. Per la notte si può ricorrere al letto integrato nel tetto sollevabile o al sedile tre posti/divanetto. Marco Polo ACTIVITY è quindi rivolto alle famiglie giovani con due o più bambini che amano una vita attiva ed alle persone sempre in movimento che hanno bisogno di spazio per le attrezzature sportive e le attività all’aperto, alla ricerca della massima indipendenza.

Marco Polo HORIZON

Anch’esso basato su Vito, Mercedes Marco Polo Orizon è versatile per quanto riguarda la configurazione dei sedili ed offre fino a cinque posti letto. Ma il modello colpisce soprattutto dal punto di vista del design perché richiama da vicino il suo veicolo base, ovvero Classe V. Con la sua ampia scelta di equipaggiamenti a richiesta, come per esempio AMG Line, Marco Polo HORIZON è perfetto per tutti i gusti. Il modello è destinato ai clienti attenti alle nuove tendenze, che sono alla ricerca di un veicolo versatile e funzionale per brevi vacanze ed attività all’aperto e, al contempo, non vogliono rinunciare ad un look elegante nella vita di tutti i giorni.

Arriva il nuovo motore da 239 CV

Marco Polo viene proposto in una nuova e potente versione da 239 CV e 500 Nm di coppia, in grado di offrire prestazioni di assoluto rilievo per una guida sicura e divertente. Il resto della gamma comprende le altre varianti di potenza da 136, 163 e 190 CV. Come unità entry-level il motore 1.7 litri con  trazione anteriore e cambio manuale a 6 marce, mentre le altre versioni possono contare sul sofisticato automatico 9G-Tronic e sulla trazione posteriore.

Assetto variabile

Degno di nota le sospensioni pneumatiche Airmatic che permettono di modificare anche con un’escursione fino a 4,5 cm, inoltre quando si superano 100 km/h il veicolo si abbassa automaticamente di 1 cm per migliorare l’aerodinamica.