Weekend Car Sport GTI WEEKEND-CAR PREMIUM

Mercedes GLE coupé 2020 : potenza da vera sportiva

Mercedes GLE coupé – Saranno tra pochissimo disponibili i primi ordini di questa seconda generazione di GLE coupé. Un SUV che è una coupè, ma non è veramente né una coupé, né un SUV. Il lusso è principe di questo modello, così come la potenza, la qualità costruttiva innegabile… ma di sicuro non la coerenza. O perlomeno nel nostro contesto di tecnici e appassionati.
Sì, perché non esiste macchina più perfetta per un “ape” con arrivo in “macchinone” annesso. A parte gli scherzi è perfetta per il glam e l’esposizione, per un weekend di lustrini in centro a Milano. Avvolti da pelle e materiali pregiati e con grosse potenze sotto al cofano. E’ esagerazione.

Il design è interessante. Le dimensioni sono in linea con quella che dovrebbe essere la concorrenza: da Audi Q8 a Porsche Cayenne (quasi 5 m di lunghezza e più di 2 m di larghezza). Questo però con molte caratteristiche estetiche di una sportiva. Tetto spiovente, vetratura ridotta, frontale aggressivo. La linea laterale in particolare è stata studiata perché la Mercedes GLE coupè fosse più slanciata, con linee molto dinamiche rispetto le sue dimensioni.

Bello il posteriore : le fiancate levigate si sviluppano fino ai fanali, più sottili e elaborati del modello precedente, posizionati su una superficie piuttosto piatta.  Cerchi da 22” e passa-ruota più squadrati completano il look con la coerente fusione tra off-road e pista.

Ispirazione per l’interno è lo spazio profondo. Le auto di oggi (soprattutto in queste categorie) sembrano ispirarsi alle navi spaziali. Un enorme schermo da 24,6″ (sono 2 affiancati), domina lo sguardo, che scorre in orizzontale fino alle portiere. In questa “strumentazione virtuale”, è possibile accedere a tutte le strumentazioni: dal tachimetro alla navigazione. E tutto è naturalmente personalizzabile.

Dal sistema multimediale si controlla l’E-Active Body Control, un sistema idro-pneumatico con molle ad aria, indipendente per ogni ruota. Permette il controllo del comfort ed il comportamento di guida nelle diverse condizioni stradali (compreso l’off-road).

Da tutta questa tecnologia, passiamo al succo. Questa Mercedes GLE coupé arriverà con 2 motorizzazioni. Il 6 cilindri turbodiesel di 3.0 litri, con potenze da 272 a 330 CV, accoppiato ad un automatico a 9 marce e trazione integrale 4Matic (uniche possibilità).
Altra ed unica alternativa se si vuole un benzina è la versione Mercedes-AMG GLE Coupé 53, con un sistema ibrido. E’ l’EQ Boost, un alternatore che ha funzione di motore elettrico e motorino d’avviamento. Con 22 CV e 250 Nm “aiuta” i 435 CV e 520 Nm del benzina a 6 cilindri di 3.0 litri (0 a 100 km/h in 5,3 secondi).