Auto EXTREME

Mansory G63 Star Trooper Pickup: la Mercedes Classe G non è mai stata così estrema

image_pdfimage_print

La Mercedes Classe G è uno dei fuoristrada più amato dai tuner internazionali, ancora più nella sua verse più sportiva rappresentata dalla versione Mercedes-AMG G63. Proprio quest’ultima variante è stata oggetto di un lavoro di elaborazione a dir poco straordinario ad opera del celebre preparatore svizzero Mansory. Il risultato è un vero mostro di potenza che difficilmente passerà inosservato lungo le strade.

Look by Philipp Plein

Il bolide che ha attirato l’attenzione della redazione di Weekend Premium è stato battezzato Mansory G63 Star Trooper Pickup e le sue caratteristiche sono più uniche che rare. Innanzi tutto è necessario precisare che la Mercedes Classe G “originale” ha subito profonde modifiche strutturali, inoltre il suo look è frutto del lavoro del celebre stilista Philipp Plein.

Accorciata e aperta

Realizzata in appena 7 esemplari, la G63 ha visto perdere le portiere posteriori per far spazio al cassone posteriore e diventare un incredibile pick-up compatto e sportivo, grazie ad un passo accorciato. Per la livrea esterna è stato scelto un eccentrico grigio camouflage abbinato a numerosi componenti in fibra di carbonio, senza dimenticare gli enormi cerchi da 24 pollici abbinati a pneumatici specifici. L’effetto scenico viene completato dal cielo del tetto illuminato di rosso e da altri dettagli eccentrici come ad esempio il logo PP al posto dei classici stemmi.

Cuore da 850 CV  e 1.000 Nm

Sotto il muscoloso cofano della Mansory Star Trooper Pickup batte il noto motore AMG V8 4.0 Bi-turbo pesantemente elaborato dal tuner elvetico con l’obiettivo di raggiungere la mostruosa potenza di ben 850 CV e 1.000 Nm di coppia massima, scaricati sulla trazione integrale tramite l’uso di un cambio automatico a 10 rapporti. I dati dichiarati sulle prestazioni sono decisamente incredibili, soprattutto se si pensa alla massa non indifferente della vettura: lo scatto da 0 a 100 km/h viene infatti bruciato in soli 2,5 secondi netti.