In Auto WEEKEND-CAR PREMIUM

Lancia Delta Safarista by Automobili Amos: ecco il restomod per avventure sportive senza compromessi

Dopo averci deliziato con la Delta Futurista, rivisitazione della mitica Lancia Delta Integrale dotata di componentistica e meccanica moderna, L’azienda Automobili Amos punta al bis con una nuova operazione restomod che ha come base sempre il mitico “Deltone”, vincitore di ben 6 titoli mondiali rally.

La novità dell’atelier italiano prende il nome di Delta Safarista, omaggiando così la Delta che ha corso nel Safari Rally, gara valida per il Campionato mondiale. Rispetto alla “Futurista” da cui deriva, la Delta Safarista sfoggia una livrea bicolore, specchietti da competizione, e una serie di accessori – come le protezioni sottoscocca – che le permettono di partecipare a rally raid.

L’abitacolo della vettura è stato spogliato di tutto il superfluo per risparmiare peso: all’interno troviamo infatti esclusivamente un display che sostituisce la strumentazione, sedili ad alto contenimento con cinture a quattro punti e freno a mano idraulico a comando verticale, proprio come si usa nei rally.

Automobili Amos non ha comunicato le specifiche del motore, ma quasi sicuramente verrà utilizzato il 2.0 litri turbo benzina da 330 CV della Delta Futurista. La potenza sarà scaricata sulla trazione integrale tramite un cambio sequenziale. Decisamente strabiliante il prezzo: un esemplare verrà proposto a 550mila euro, decisamente una cifra esorbitante, ma un sogno di questo calibro non ha prezzo.