In Auto

La cinese Great Wall rilancia la sfida con il Suv H6

di Rossella Dallò
Villafranca (Verona).Forte di un grosso investimento per una grande fabbrica in Bulgaria, la cinese Great Wall, importata e distribuita in Italia da Eurasia Motors fin dal 2006, rilancia la sua sfida al mercato italiano. Lo fa con il SUV H6, finalmente in linea con il gusto e le esigenze degli utenti europei. A cominciare dall’impatto estetico, molto piacevole, dagli assemblaggi millimetrici e ben curato nei dettagli, come, ad esempio, il profilino in colore carrozzeria nelle maniglie esterne delle portiere.

_AS_0922
Compatto nelle dimensioni (489x188x174 cm) e con un’altezza da terra di 14 cm che gli permette di affrontare le strade sterrate senza difficoltà, l’H6 cino-bulgaro è un 4×4 a controllo elettronico della trazione che consente di trasferire coppia alle due ruote posteriori in caso di perdita di aderenza. In aggiunta è dotato di sistemi integrati di controllo elettronico di stabiltà, Hill Holder (per le partenze in salita) e di Abs evoluto.

_AS_1028

Il motore è un 2.0 litri turbodiesel da 143 cavalli a 4000 giri e 310 Nm di coppia massima abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti docilissimo nel cambio marce. Alla prova su strada in un percorso misto autostradale e nell’entroterra gardesano ricco di curve, il Great Wall H6 dimostra  una buona maneggevolezza e tenuta di strada, priva di rollio laterale. Il motore ha un’erogazione regolare che assicura discrete andature con consumiabbastanza contenuti: secondo i dati ufficiali 6,8 litri ogni 100 km.

_AS_0330
Del resto, per sua concezione questo non vuole essere un SUV  corsaiolo, fare concorrenza a una Cayenne, bensì essere una buona alternativa per una famiglia. Tant’è vero che uno dei diversi punti di forza dell’H6  oltre a una dotazione di serie davvero più che interessante, comprensiva fra l’altro di assistenza al parcheggio con retrocamera , bluetooth e cruise control con comandi al volante, sensori pioggia e luce – è un bagagliaio molto capiente (da 1290 a 2100 litri) con una intelligente divisione orizzontale in due parti  del vano che non costringe a sollevare il piano per recuperare ciò che si vuole nascondere a curiosi e malintenzionati.

_AS_0051
Il prezzo di listino per la versione 4WD Star è di 26.960 euroe quello della Premium 27.960 euro. Ovvero, in linea con la concorrenza. Si potrebbe però obiettare che Great Wall non vanta la stessa rivendibilità di un Nissan Qashqai o di una Kia Sportage. Verissimo. A compensare questo gap, Great Wall H6 offre una garanzia di 5 anni a chilometraggio illimitato che garantisce soccorso stradale, vettura sostitutiva, rientro o proseguimento del viaggio e recupero del veicolo riparato.

_AS_0017_18_19_20_21_fused