WEEKEND NEWS

Il segno del mese. Toro: tenace e con i piedi per terra

Amici del Toro (21 aprile – 21 maggio), stiamo per entrare nel mese in cui festeggerete il vostro compleanno. Influenzato dal pianeta Venere e dominato dall’elemento Terra, i Toro amano tutto quello che è materialmente bello e confortevole. Sanno, tuttavia, essere concreti, pratici e tenaci. Quando si prefiggono un obiettivo, lavorano a testa bassa per raggiungerlo e ottenere, così, l’agognato “premio” finale. Tendono a programmare e non lasciare nulla al caso. In situazioni di tensione, riescono a mantenere il self control, ma fino a un certo punto. Anche se il loro elemento, la Terra, contribuisce a far mantenere il loro sangue freddo, se si tira troppo la corda rischiano di diventare “fumantini”.

Nonostante le difficoltà generale, questo 2020, vedrà Urano, Nettuno, Plutone, Giove e Saturno a favore dei Toro. Si presenteranno ottime opportunità, sia professionali che personali, ma i nati del segno dovranno, e sapranno, selezionare razionalmente quali sono gli obiettivi da raggiungere e lavorare a tutto spiano per ottenerli. Verso la fine dell’anno, Giove e Saturno in Acquario potranno mettersi di traverso: sarà il momento di fare una selezione e mantenere solo quello che per i Toro conta davvero.

Il Toro e l’Amore

I Toro amano i rapporti stabili. Tendenzialmente attaccati alla famiglia, tendono a essere un po’ possessivi, ma sanno farsi perdonare grazie al loro innato romanticismo e sensualità. In questo 2020 i pianeti favoriscono la vita affettiva. Potrebbero verificarsi dei cambiamenti che, in un primo tempo, potreste non comprendere, ma che si riveleranno, alla fine, migliorativi.

I single impareranno, prima di tutto, ad amare se stessi e questo darà loro fascino e linfa per trovare “l’altra metà della mela”, anche se non sarà indispensabile, almeno per quest’anno. Le coppie, soprattutto quelle di vecchia data, si troveranno a un bivio: concretizzare il rapporto, magari con un matrimonio, una convivenza, un figlio o anche un trasloco, oppure riflettere su quello che desiderano veramente, ponendo le basi per una piccola “rivoluzione”.

Il Toro e il Lavoro

Gli astri favoriscono anche la professione, qualunque sia la vostra condizione. Potete aspirare a una promozione o a un ruolo che vi fa gola da tempo. Se siete invece alla ricerca di un lavoro valutate anche gli incarichi o i lavori a breve termine, perché potrebbero condurvi alla stabilità.

Per gli autonomi, nonostante i primi mesi di difficoltà, verso la seconda metà dell’anno potranno aumentare le commesse e la clientela. Chi invece desidera cambiare, quest’anno sarà il momento giusto per farlo. Prima di fine 2020, però, quando gli astri saranno un po’ più dispettosi con i nati nel segno.

Il Toro e il Benessere

Determinati per natura, quest’anno lo sarete ancora di più. Che vogliate dimagrire, smettere di fumare, tornare in forma o migliorare la salute porterete a termine tutti i vostri buoni propositi con costanza. Pazienza se non potrete andare in palestra, saprete stabilire un vostro programma di allenamento anche a casa, seguire una dieta e migliorare lo stato psicofisico in generale.

Per i Toro il colore del 2020 è il rosso, che rappresenta coraggio, passione, dinamismo e audacia. Proprio come il toro, che si dà la carica alla vista del colore, anche voi sarete stimolati a passare all’azione. Come pietra portafortuna potete scegliere tra il diaspro, l’ambra o l’ametista.

Il Toro e il Denaro

Grazie a Giove in Capricorno fino a metà dicembre, anche guadagni e investimenti saranno favoriti. E questo anche perché sarete oculati nel fare le scelte giuste e affatto avventate. Vi assicurerete qualche entrata in più e sarete anche abili a gestire e limitare le uscite. La vostra natura “risparmiosa”, infatti, vi porta ad accantonare per mettervi al sicuro da spese imprevisti o periodi di magra. Sì anche agli investimenti, ma senza azzardi.

Il Toro in viaggio

Avendo Venere come pianeta dominante, i Toro sono attratti dalla bellezza in tutte le sue forme, che sia un bel paesaggio naturale, oppure un’espressione artistica o anche una buona cena gourmet. La destinazione da scegliere quest’anno in Italia è la Toscana, con una tappa a Firenze per visitare gli Uffizi e gli altri capolavori del Rinascimento. Via libera poi al relax immersi nella natura, magari in una dimora di charme tra le colline, tra viste mozzafiato e un buon bicchiere di Chianti.

In Europa, magari per un viaggio in coppia, potete invece scegliere Praga, da dove passa la linea di Venere per il Toro. Con il suo fascino antico e i suoi misteri, la città ceca sarà la meta ideale per rinsaldare i sentimenti.

Per una “fuga alternativa”, scegliete invece la Napa Valley, in California, culla di vigneti e vini raffinati, da accompagnare a sapori gourmet.

Il Toro a tavola

Attaccati alle proprie radici, alla tradizione e amanti dei piaceri, anche quelli della tavola, i nati del segno non sono dei “divoratori”, ma amano sedersi a tavola ed assaporare con lentezza ogni singola sfumatura del gusto. Anche la disposizione nel piatto poi, deve rispondere ai canoni di bellezza che i Toro apprezzano. Per questo, tra i nati del segno ci sono molti chef e sommelier. Poco inclini ai cibi esotici, amano i piatti regionali, quelli casalinghi, a patto che siano cucinati a regola d’arte: arrosti, pasta, timballi e “torte della nonna” sono tra i piatti preferiti, accompagnati da vini rossi e corposi.

Il Toro in auto

La vostra auto dei sogni non può essere che una Lamborghini, che ha come simbolo proprio il Toro, segno zodiacale del fondatore.

Forza e grinta sono caratteristiche del segno che si possono esprimere alla guida, magari di un’Aventador o di una One-Off esclusiva e confortevole.

Le donne del segno, amanti della comodità e della tranquillità, tendono invece a guidare con calma e prudenza, quindi che cosa c’è di meglio di un SUV spazioso e dotato di ogni comfort come il Volkswagen Tiguan?

Personalità famose del Toro

Tra i personaggi celebri nati sotto il segno del Toro troviamo Niccolò Machiavelli (3 maggio 1469), William Shakespeare (23 aprile 1564), Immanuel Kant (22 aprile 1724), Karl Marx (5 maggio 1813), Sigmund Freud (6 maggio 1856), Rodolfo Valentino, (6 maggio 1895), Salvador Dalì (11 maggio 1904).

Sono nati nel segno anche Indro Montanelli e Rita Levi Montalcini (22 aprile 1909), Giovanni Paolo II (18 maggio 1920), la Regina Elisabetta II (21 aprile 1926), Jack Nicholson (22 aprile 1937), Al Pacino (25 aprile 1940), Massimo Ranieri (3 maggio 1951), Claudio Baglioni (16 maggio 1951), Vittorio Sgarbi (8 maggio 1952), Ornella Muti (9 marzo 1955), Fiorello (16 maggio 1960), Uma Thurman (29 aprile 1970), Penelope Cruz (28 aprile 1974), Laura Pausini (16 maggio 1974) e Mark Zuckerberg (14 maggio 1984).