Weekend in Arte Weekend Italy

IL MIO MONDO NON SI FERMA DAL DIVANO: ECCO I MIGLIORI 20 CORTOMETRAGGI DEGLI ULTIMI ANNI

image_pdfimage_print

Di Benedetta D’Argenzio

IN ATTESA DELLO SHORT 10, ARRIVA LA PRIMA WIRELESS EDITION

Ca’Foscari lancia un importante hashtag #IlMioMondoNonSiFerma e dà il via alla campagna con un video che raccoglie messaggi ricchi di speranza – ovviamente da casa – di chi avrebbe dovuto partecipare alla decima edizione dello Short Film Festival. Si aspettano le date del rinvio, ma nel frattempo dal 25 marzo al 28 marzo 2020 parte una versione alternativa, tutta digitale, fieramente “wireless” per unire l’Italia davanti ad uno schermo. 

Nelle giornate originariamente programmate per il festival saranno caricati, sulle pagine social e sul sito, più di 20 dei più acclamati cortometraggi che hanno partecipato al Concorso Internazionale negli ultimi anni. Tutte le opere, differenziate per genere, sono in lingua originale con sottotitoli in inglese, e per le quattro tratte del programma dello scorso anno saranno disponibili anche quelli in italiano.

Un supporto all’iniziativa viene dato da ospiti delle edizioni passate, che realizzeranno per l’occasione dei video messaggi che ogni giorno saranno caricati prima dell’inizio delle proiezioni. Tra i personaggi più importanti ci saranno i registi Patrice Leconte, Marcin Bortkiewics, Roberta Torre e Luca Miniero, gli animatori Barry Purves e Fusako Yusaki, per non citare la produttrice Keiko Kusakabe.

IL MANIFESTO

Quest’anno il festival si avvale di una delle più importanti collaborazioni con illustratori e fumettisti italiani contemporanei, dopo Igort e Carpinteri, e affida la realizzazione del manifesto a Lorenzo Matteotti. Realizza una locandina che riunisce alcuni dei punti fondamentali dello Short, come lo sguardo verso lo spettatore, il globo nel segno del carattere internazionale del festival e la scrittura dei giovani registi che partecipano.

Un personaggio di fama internazionale che sarà anche ospite del festival in un programma a lui dedicato nel quale parlerà dei suoi capolavori e svelerà alcuni dei suoi segreti.

Un’edizione del tutto speciale, prima in Europa gestita interamente da studenti universitari e guidata dalla direzione di Maria Roberta Novielli che, anche in una condizione delicata come quella attuale, vuole promuovere un messaggio di speranza attraverso la cinematografia e la comunicazione transmediale

Link per il programmahttp://cafoscarishort.unive.it/ca-foscari-wireless-schedule/

Buona visione!