SUV premium Ford Edge Vignale
In Auto

Ford Edge Vignale: il SUV dal vestito elegante

Un viaggio anche lungo a bordo di una Ford Edge Vignale costituisce certamente un’esperienza appagante. Recarsi verso la nostra destinazione magari per un fine settimana spensierato, trasportati o, per meglio dire, cullati da un SUV di alto livello in una località più o meno lontana, proprio un weekend outdoor; la Edge Vignale, da poco arrivata nei concessionari, è un’auto perfetta per questi scopi.

SUV premium Ford Edge Vignale

Ma cosa ci fa un nome italiano accanto ad una vettura americana? Dobbiamo compiere un salto indietro nel tempo, in barba alla teoria della relatività. Siamo nel 1946 a Torino; Alfredo Vignale, allievo negli anni Trenta di Battista Farina (più tardi noto come Pininfarina), si mette in proprio e fonda la Carrozzeria Vignale. Negli anni Cinquanta “vestirà” importanti modelli delle più prestigiose case italiane, come Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Maserati e Ferrari. Alfredo veniva soprannominato “lo scultore dell’acciaio”, perché le sue carrozzerie univano alla bellezza delle linee la precisione e la leggerezza derivate dall’aeronautica, settore di cui egli aveva notevole esperienza fin dai tempi di Pininfarina; il tutto insieme alla maestria artigianale tipica dei grandi carrozzieri italiani. Avverse vicende commerciali alla fine degli anni Sessanta e la morte improvvisa di Alfredo in un incidente stradale nel 1969 condussero l’azienda alla cessione, prima alla Rowan Industries, poi ad Alejandro De Tomaso che la accorpò alla Ghia e infine, nel 1973, alla Ford che la chiuse l’anno successivo.

SUV premium Ford Edge Vignale

Torniamo ad oggi. Nel 2013 la casa americana estrae il marchio dagli archivi e apre una nuova linea di allestimenti di lusso dei propri modelli: prima la Mondeo, poi la Kuga e ora la Edge. Nel 2017 si aggiungerà anche la piccola Fiesta. Questa lunga parentesi è necessaria per inquadrare nell’ottica giusta questo grande SUV. Comfort di alto livello, equipaggiamenti di lusso, raffinatezza degli interni; soprattutto, maniacale attenzione al dettaglio da parte di esperti artigiani che, manualmente per la maggior parte del processo produttivo, contribuiscono a creare un’auto speciale: Vignale oggi vuol dire tutto questo.
Nel design esterno la Vignale si distingue dal resto della gamma Edge dalla griglia anteriore a trama esagonale, poi finiture cromate oppure satinate, insieme a diversi elementi in alluminio e ai cerchi in lega da 20 pollici; le tinte per la carrozzeria portano gli esotici nomi di “Milano grigio”, “Ametista scura”, “Platinum White” e “Shadow Black”.
Gli interni sono una gioia per gli occhi e il tatto. I pellami pregiati mostrano quei motivi esagonali caratteristici di tutta la linea Vignale. Le parole non rendono al meglio l’idea, la cosa migliore è entrare nel veicolo di persona e vedere con i propri occhi.

SUV premium Ford Edge Vignale

Parlavamo di comfort. A parte la comodità dei sedili, in un viaggio è molto importante il silenzio. Vibrazioni, rumori indesiderati del traffico e dell’aria, tutto ciò deve essere filtrato al meglio. La Ford Edge Vignale propone di serie il sistema Active Noise Control, controllo attivo del rumore. Avvalendosi di tre microfoni speciali, le onde sonore provenienti da motore, trasmissione e vento vengono captate e successivamente annullate emettendo frequenze opposte.
Veniamo alle questioni tecniche. La Ford Edge Vignale è un SUV di segmento D premium, medio-grande con i suoi 481 centimetri di lunghezza, 193 di larghezza e 169 di larghezza. E’ proposta solo col motore a quattro cilindri turbodiesel 2.0 TDCI, in potenze di 180 o 210 cavalli. La trazione integrale usa il sistema Intelligent All-Wheel Drive, in cui la coppia è costantemente ripartita tra i due assi, fino al 50%, a seconda delle condizioni di aderenza.
Per quanto riguarda la motorizzazione meno potente, la coppia massima è di 400 Newton metri; i consumi dichiarati sono di 5.9 litri per 100 Km sul ciclo combinato, 6.4 in città e 5.4 sui percorsi extraurbani. Cambio manuale a sei rapporti. Peso della vettura in ordine di marcia 1.913 Kg. Le prestazioni: accelerazione da 0 a 100 Km/h in 9.9 secondi, velocità massima di 200 Km/h.

SUV premium Ford Edge Vignale

La versione da 210 cavalli eroga una coppia massima di 450 Nm; è abbinata al cambio automatico Powershift a doppia frizione e sette rapporti. Peso 1.949 Kg, consumi invariati. L’accelerazione scende a 9.4 secondi, la velocità massima sale a 211 Km/h. Emissioni di CO2 dichiarate 152 g/Km per entrambe le versioni.
La dotazione tecnologica di serie è molto completa. Fra i dispositivi di sicurezza attiva segnaliamo il monitoraggio dell’angolo cieco e della soglia d’attenzione del guidatore, il sistema di mantenimento della corsia e il riconoscimento dei segnali stradali. Le funzioni di comunicazione sono basate sul sistema Sync3, il quale offre la duplicazione degli smartphone Apple ed Android, comandi vocali compresi, insieme alle varie applicazioni disponibili nell’ecosistema Ford Applink.
Chiudiamo con i prezzi di listino chiavi in mano. La Ford Edge Vignale in versione da 180 cavalli costa 56.250 euro, quella da 210 cavalli è offerta a 58.750 euro.