Uncategorized

Un viaggio alla scoperta dell’Emilia Romagna

Capitale del divertimento della Riviera romagnola, Rimini offre tante occasioni di svago, ma anche interessanti spunti culturali ed enogastronomici, primo tra tutti la tradizionale Piadina. Oltre ai celebri stabilimenti balneari, una visita al centro storico parte da Piazza Cavour, su cui si affacciano il Palazzo Comunale, il Palazzo del Podestà e il Palazzo dell’Arengo. Di fronte, si trova la galleria dell’Antica Pescheria, con la serie di pub e locali alla moda, fulcro della movida serale. Da Corso Augusto si arriva all’Arco di Augusto e poi al Ponte di Tiberio. Attraversandolo si arriva a Borgo San Giuliano, il quartiere che ha dato i natali a Federico Fellini.

In Piazza Tre Martiri, si trovano la Torre dell’Orologio e il Tempietto di Sant’Antonio. Prendendo via IV Novembre, si arriva al Tempio Malatestiano, progettato da Leon Battista Alberti. In Piazza Ferrari si trovano gli scavi archeologici che hanno portato alla scoperta della Domus del Chirurgo, una casa romana con il pavimento a mosaico. Nella zona del porto si trovano invece la grande Ruota Panoramica e il celebre locale Rock Island. Per le famiglie, a Viserba, che si raggiunge percorrendo la SS Adriatica verso Ravenna, si trova il parco Italia in Miniatura. Andando verso Riccione, invece, si raggiunge Fiabilandia, un parco di divertimenti pensato per i più piccoli