Weekend Italy

È il weekend delle feste d’autunno. Ecco che cosa fare

L’autunno entra nel vivo e in tutta Italia si celebrano i suoi sapori e i suoi frutti, dalle castagne ai funghi e tartufi, dal vino ai piatti della tradizione. Aspettando le prime atmosfere natalizie, di cui vi parleremo, torna la nostra rubrica settimanale con gli eventi che abbiamo selezionato per voi, da Nord a Sud, nel weekend del 13 e 14 novembre.

La 35° edizione di Sondriofestival

Ultimo weekend, quello dal 12 al 14 novembre, per la 35°edizione di Sondriofestival. Fulcro della manifestazione la Mostra Internazionale dei Documentari sui parchi, che torna “live”, per celebrare la bellezza della natura e la sua fragilità. I documentari in concorso sono stati filmati all’interno delle aree protette di tutto il mondo e verranno proiettati ogni sera nella splendida cornice del Teatro Sociale, in piazza Garibaldi, nel cuore di Sondrio.

Alle videoproiezioni si affiancheranno anche spettacoli e momenti di cultura, con performance artistiche ed esperti tra divulgatori scientifici, scrittori, alpinisti, esperti di geologia e ambiente. Per chi non potesse partecipare dal vivo, poi, i 14 documentari in concorso saranno disponibili anche in streaming, sul sito della manifestazione.

INFO: www.sondriofestival.it

Ad Alessandria torna la Fiera di San Baudolino

Sabato 13 e domenica 14 novembre, torna ad Alessandria la Fiera di San Baudolino, giunta alla sua 35° edizione. Al centro ci saranno tutte le eccellenze del territorio. Lungo le vie del centro storico e nei giardini pubblici ci saranno le colorate bancarelle sulle quali trovare vino, tartufi, funghi, salumi, formaggi, ortofrutta, cioccolato, miele e molto altro.

Presso il cortile della Camera di Commercio (in via Vochieri 58), dalle 11 si tiene la Mostra del Tartufo, con esposizione e premiazione dei migliori esemplari di tartufo. Per l’occasione, poi, anche il Museo “Alessandria, città delle bicilette”, a Palazzo Monferrato, sarà aperto con ingresso gratuito. Saranno aperte al pubblico, inoltre, anche le Sale d’Arte di via Machiavelli, Palazzo Cuttica, in via Parma 1, e il Marengo Museum a Spinetta Marengo.

Domenica 14, come da tradizione, il cortile della Camera di Commercio diventerà la “Corte del gusto” (dalle 9 alla 19) con bancarelle che venderanno tartufi, funghi e altri prodotti d’eccellenza del territorio. Alle 11, dimostrazione della ricerca del tartufo con i lagotti. Alle 12, premiazione dei migliori esemplari di tartufo esposti. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, si tiene invece, il seminario “Scoprire il Vermouth”, per conoscere il vino aromatizzato più famoso del mondo. Ingresso gratuito, max 15 persone.

INFO: www.comune.alessandria.it

Per gli appassionati torna Antiquaria Padova

 Dal 12 al 21 novembre, torna Antiquaria Padova, il prestigioso appuntamento nazionale con l’antiquariato e l’arte antica che quest’anno celebra la 37° edizione. La storica kermesse, che si tiene presso il Padiglione 1 della Fiera di Padova, presenta un’ottantina di espositori da tutta Italia, con migliaia di pezzi tra statue, quadri, mobili e gioielli, tappezzeria e orologi, porcellane, oggettistica, stampe, cornici, cristalli, arazzi, tappeti persiani e stoviglie.

Tra le novità di questa edizione 2021, l’opportunità di visitate con lo stesso biglietto anche ArtePadova, la mostra mercato di arte moderna, in programma dal 12 al 15 novembre, con una straordinaria esposizione di pezzi dal Medioevo all’Età Contemporanea. Ad Antiquaria Padova, poi, si potranno conoscere le moderne tecniche di analisi e restauro delle opere pittoriche, lignee, marmoree, tessili, ottenendo sul posto consulenze, certificazioni di autenticità e diagnosi da parte di esperti. Orario: dal 12/11 al 15/11 ore 10-20; dal 16/11 al 19/11 ore 15-20. Sab 20 e dom 21/11 ore 10-20.

INFO: www.antiquariapadova.com

A Colleferro (RM) arriva la Festa del cioccolato artigianale

Dal 12 al 14 novembre, a Colleferro (Roma), si tiene per la prima volta la Festa del Cioccolato Artigianale firmata Choco Amore. A partire dalle 10, Corso Turati sarà invasa dai prodotti dei Maestri cioccolatieri. Non solo una mostra mercato, ma anche un momento per conoscere i prodotti artigianali di qualità. L’arte dei Maestri Cioccolatieri, infatti, è tramandata di padre in figlio ed è gestita secondo la tradizione che prevede una scelta accurata delle materie prime e ogni pezzo di cioccolato è davvero unico.

Sulle bancarelle, infatti, si potranno trovare piccole sculture di cioccolato che raffigurano borse, scarpe, macchine fotografiche, personaggi dei cartoni animali, ma anche attrezzi degli antichi mestieri, pistole e manette, naturalmente dolcissime. Non mancheranno nemmeno i laboratori didattici, che al mattino saranno dedicati ai bambini e ragazzi delle scuole, mentre al pomeriggio ai professionisti.

INFO: www.festedelcioccolato.it

A Boscoreale (NA), la Festa del vino, saperi e sapori vesuviani

Nel weekend del 13 e 14 novembre, torna a Boscoreale l’attesissima Festa del Vino, Saperi e Sapori Vesuviani, la grande festa d’autunno che da anni anima il centro della cittadina. Si comincia il sabato alle 18, con lo spettacolo di sbandieratori e musici. Alle 19, apertura delle botteghe dei saperi e sapori con gastronomia tipica, stand dei produttori del Vino del Parco del Vesuvio e, alle 19.30, cooking show dello chef Gennaro Esposito.

Alle 21.45 spettacolo di cabaret con Peppe Iodice. Domenica 13, alle 16, il programma prevede invece una sfilata d’auto d’epoca con partenza da Piazza Giovanni XXIII e percorso lungo le vie del centro. Alle 19 apriranno di nuovo le botteghe dei saperi e sapori. Gran finale alle 20,45 con il concerto di Enzo Avitabile.

INFO: www.facebook.com/associazioneilnuovovesuvio

A Selagas (CA) torna Saboris Antigus

Domenica 14 novembre, a Selagas, in provincia di Cagliari, si tiene la grande festa “Saboris Antigus” per andare alla scoperta degli antichi mestieri, sapori e profumi della Sardegna. A partire dalle 9, nel centro storico ci saranno gli stand con prodotti locali e dimostrazioni di antichi mestieri nei laboratori, che mostreranno come fare il pane, la pasta fresca e i dolci tipici selghesi, ma anche il formaggio e la ricotta. Il tutto allietato dalla musica degli strumenti tipici sardi. Si potranno poi visitare le case padronali come Casa Puddu, Casa Erriu, Casa Maroccu, Sa Domu de sa Contissa, Sa Ziminera e Casa Sechi-Lallai.

Durante tutta la giornata, poi, si potrà effettuare un tour dei murales in tutto il paese. La mappa è disponibile presso l’Info Point di via Roma. Presso Sa Prazza Antiga si potranno invece incontrare gli animali che accompagnavano la vita quotidiana dei selghesi di un tempo. Presso Casa Sechi -Lallai, invece, si potrà prendere parte al laboratorio di lavorazione del pane, della pasta e dei dolci della tradizione.  Dalle 10, poi, non può mancare la sfilata e i balli itineranti a coppie in costumi tradizionali provenienti da tutta la Sardegna. Gran finale alle 19 con spettacolo pirotecnico in Piazza Imperiale.

INFO: www.comune.selagas.ca.it