WEEKEND NEWS

Con il nuovo volo Aeroméxico da marzo il favoloso Messico è più vicino

Dal 25 marzo andare in Messico sarà più facile. Aero Mexico volerà infatti senza scalo da Roma Fiumicino a Mexico City, a 2240 metri di altezza. Si potrà così visitare in modo ancora più diretto e veloce questo immenso Paese, grande quasi come tutta l’Europa e culla delle civiltà precolombiane, come i Maya e gli Aztechi.

Quando due Paesi si avvicinano per potersi conoscere e apprezzarsi è sempre una buona notizia. Ma un’altra buona notizia è quella che gli aerei utilizzati per i collegamenti Italia – Messico sono i Boeing 787 Dreamliner, che riducono le emissioni di CO2 del 25%. Inoltre, il programma di sostenibilità e strategia ambientale adottato da Aeroméxico prevede anche la sostituzione della plastica monouso con quella riciclabile.

Città del Messico by night

Che il Messico sia una delle mete che interessa il turista italiano lo si capisce poi anche dai dati forniti dai sempre più numerosi ristoranti messicani delle nostre città, che stuzzicano il palato con i loro piatti tipici. Ma, certo, andarli a gustare direttamente sul posto è un’altra cosa!

Un viaggio a tutto comfort

Molto importanti saranno i collegamenti ferroviari per poter raggiungere Roma Fiumicino e poter partire alle 23,15 per arrivare a Città del Messico alle 16,25 +1. Al ritorno, si parte da Mexico City alle 19.15 e si arriva a Roma alle 15,30 +1.

Città del Messico, la cattedrale metropolitana

Il volo si svolge di notte, e gli aerei di Aeroméxico, sono dotati di comode poltrone che riducono il jet lag, consentendoci di arrivare a destinazione riposati e pronti per visitare il Messico subito all’arrivo, guadagnando quasi un giorno.

Sì, dal 25 marzo il Messico e l’Italia saranno più vicini e sarà un’ottima occasione per conoscerci meglio e scoprire tutto quello che ci unisce.