In Auto WEEKEND-CAR PREMIUM

Come superare la crisi? Ecco i SUV per un’accelerazione “green”

Volvo XC40 Recharge

La nuova Volvo XC40 Recharghe si presenta come la versione 100% elettrica del noto ed apprezzato SUV della Casa di Goteborg. Si tratta inoltre del primo modello a zero emissioni del Costruttore svedese, Volvo punta infatti ad avere in futuro una gamma completamente libera dalle emissioni nocive di CO2.

Esteticamente la vettura è del tutto simile alla XC40 con motore endotermico, ad eccezione di alcuni dettagli. Tra questi troviamo la mascherina anteriore modificata e la presa per la ricarica elettrica, anche se le succulenti novità si nascondo sotto pelle. La vettura è spinta da due motori elettrici collegati rispettivamente uno all’asse anteriore e l’altro al posteriore. In questo modo, la vettura vanta  una trazione su tutte e quattro le ruote.

La potenza complessiva è di 408 CV e 660 Nm di coppia massima, mentre i due motori elettrici sono alimentato da un pacco di batterie a litio da 78 kWh. Quest’ultimo offre un’autonomia di oltre 400 km e può essere ricaricato in 7 ore e mezza con rete da 11 kW e in appena 40 minuti se si sfrutta la ricarica veloce da 150 kW.