In Auto

Chi vincerà l’Eco-Weekend Car 2020? Le ultime 4 candidate: Ford Kuga Plug-in Hybrid e le altre sorprese

image_pdfimage_print

Peugeot 3008 Hybrid4

La Casa del Leone parte alla conquista del segmento delle ibride con la nuova Peugeot 3008 HYBRID4, versione ibrida ricaricabile alla spina del SUV di segmento C del Costruttore francese. Le caratteristiche della 3008 ibrida plug-in rendono questo modello adatto sia per i trasferimenti urbani giornalieri, grazie alla possibilità di poter viaggiare in modalità a zero emissioni, e sia agli spostamenti più lunghi effettuati su strade e autostrade, inoltre grazie alla versatilità dei suoi interni spaziosi la 3008 può diventare l’auto perfetta pe runa famiglia numerosa.

Ibrida da 300 CV adatta all’off road leggero

L’attuale generazione della 3008 ibrida abbandona il motore diesel per abbracciare uno nuovo schema composto da un motore 1.6 PureTech Turbo benzina da 200 CV collegato all’asse anteriore e gestita cambio automatico e-EAT ad 8 rapporti. Al motore termico risultano abbinate due unità elettriche: la prima da 110 CV e 81 kW collegata all’asse anteriore e una da 112 CV e 83 kW all’asse posteriore ad una unità elettrica.

I 3 propulsori possono lavorare in simbiosi quando ci si trova ad affrontare tracciati con scarsa aderenza, attivando la modalità 4WD: in questo caso la potenza totale raggiunge quota 300 CV. Quando si attiva la modalità sportiva, i tre propulsori offrono prestazioni da sportiva pura, come sottolinea l’accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h, effettuata in appena 5,9 secondi.

Autonomia di 59 km a zero emissioni

Il powertrain elettrico è alimentato da una batteria da 13,2 kWh che può essere ricaricata in un tempo di 1 ora e 45 minuti collegandola ad una Wallbox. Con pieno di energia è possibile percorrere fino a 59 km Permette di percorrere un massimo di 59 km sfruttando il solo motore elettrico anteriore: in questo caso le emissioni dichiarate di CO2 nel ciclo misto risulta pari a 29g/km.