Weekend Italy Weekend Unique

Châteaux & Hôtels Collection: prenota una cena e la notte in albergo è omaggio

image_pdfimage_print

Châteaux & Hôtels Collection ha come obbiettivo quello di diventare il punto di riferimento nella scelta di hotel di classe e ristoranti gourmet in Europa. Il brand alberghiero, presieduto da Alain Ducasse, lancia una nuova iniziativa, assolutamente da sfruttare per la festa di Ognissanti, pensata per chi vuole concedersi un’esperienza gourmet d’eccellenza e godersi una notte fuori casa prolungando così una piacevole esperienza.

In coerenza con il motto “Bien dormir et bien manger”, che da sempre contraddistingue il marchio, la proposta di “fermarsi anche a dormire”, valida dal 28 ottobre al 5 novembre, offre, a chi prenota una cena in alcune delle “Tables de la Collection” in Italia e in Francia, il pernottamento gratuito di una notte nelle eleganti camere della struttura.

Ecco alcuni degli hotel in Italia che prendono parte all’iniziativa (l’elenco completo è disponibile sul sito www.chateauxhotels.com).

Villa La Bianca – Camaiore (Lucca)
In questa dimora di campagna attorno a Lucca, si incontrano il fascino di una villa storica e una ristorazione d’eccellenza, dove primeggiano i sapori autentici della Toscana. Al “Ristorante Villa La Bianca”, la giovane chef Lucia Tellone porta in tavola una cucina sempre curata nei dettagli, rispettosa del territorio, che riesce a fondere abilmente gusto ed estetica.

Hotel De La Ville – Monza
A Monza, al “Ristorante Derby Grill” dell’Hotel de De La Ville lo chef Fabio Silva propone una cena a base della migliore tradizione lombarda – immancabili il risotto, la cotoletta e l’ossobuco – senza tralasciare ricette innovative e incursioni nella cucina campana. Il mattino dopo la cena a dare il buongiorno agli ospiti l’incomparabile vista sul parco della Reggia di Monza, che si potrà visitare in tutta tranquillità.

Antica Corte Pallavicina – Polesine Parmense (Parma)
Sulle sponde del Po, nella Bassa Parmense, si trova l’Antica Corte Pallavicina dal fascino bucolico e che fa da contorno a una proposta enogastronomica di alto livello. Al ristorante dello chef Massimo Spigaroli, va in scena una cena dove protagonisti sono i prodotti a Km 0 dei campi, degli orti, dei vigneti, del caseificio e degli allevamenti dell’azienda agricola, primo fra tutti il celebre Culatello di Zibello.