Con Lexus alla Mostra del Cinema di Venezia per un weekend davvero premium

Roberto Benigni, tra i protagonisti della 78° Mostra del Cinema di Venezia, che si tiene nella splendida cornice del Lido fino al prossimo 11 settembre. Ricevendo il Premio alla Carriera, l’attore e regista, già Premio Oscar per il memorabile “La vita è bella”, ha voluto rendere omaggio a sua moglie Nicoletta Braschi. “Un pensiero alla mia attrice prediletta, Nicoletta Braschi, alla quale non posso nemmeno dedicare questo premio, perché è suo: è tuo, ti appartiene”, ha dichiarato “il piccolo diavolo”. Una dedica molto romantica, come romantica è Venezia, forse la città più romantica del mondo, da scegliere per un weekend davvero speciale, magari proprio in occasione della Mostra del Cinema.

LEXUS, una compagna di viaggio d’eccezione

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi sono arrivati al Lido a bordo di una Lexus NX che è stata presentata in anteprima nazionale proprio in occasione della cerimonia di apertura della Biennale del Cinema e della proiezione del film “Madres Paralelas”.  Per il quinto anno consecutivo, infatti, Lexus è auto ufficiale della Mostra e per tutta la durata dell’evento metterà a disposizione una “flotta” di 35 vetture: dalla completa gamma elettrificata SUV, con il nuovo NX, UX e RX, alla berlina ES alla coupé LC, a cui si affianca la raffinata LC Convertible e il nuovo UX 300, prima vettura full electic di Lexus.

Penelope Cruz arriva al Lido a bordo di una Lexus

La passione di Lexus per la “settima arte”, verrà raccontata anche attraverso gli occhi e le esperienze del Brand Ambassador Lexus Edoardo Leo, attore, regista e sceneggiatore tra i più apprezzati anche a livello internazionale, che racconterà come quegli aspetti che rendono unico il cinema si rispecchiano nei valori caratterizzanti il brand Lexus, che vede al centro l’attenzione per le persone, la sostenibilità ambientale, fino alla valorizzazione delle maestrie artigianali, del “saper fare” che si celano dietro un’opera cinematografica così come dietro le soluzioni di mobilità più all’avanguardia.

Edoardo Leo, Brand Ambassador Lexus

Il progetto Poltrone Rosse

In occasione della 78° Mostra del Cinema di Venezia, si può prendere parte al progetto “Poltrone Rosse”, promosso da Lexus in collaborazione con UNITA – Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo, un’iniziativa di crowfunding per sostenere i lavoratori del mondo dello spettacolo, e in particolare le donne nel periodo della gravidanza dopo i mesi dell’emergenza Covid che ha colpito duramente il settore.

Si tratta di un evento itinerante che vedrà nelle piazze di 5 città italiane, tra cui Venezia nei giorni della Biennale, una fila di poltrone rosse, proprio come al cinema, sulle quali si siederanno attori, volti noti, ma anche semplici appassionati per raccontare la propria passione per il grande schermo, aneddoti e curiosità. Per sedersi sulle poltrone rosse occorre acquistare, con offerta libera, un “biglietto”, il cui incasso sarà devoluto al progetto.

Per un weekend a Venezia diverso dal solito

Se volete visitare Venezia in occasione della Mostra del Cinema, potete trovare qui  tutte le informazioni per acquistare i biglietti per i film in concorso (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Ma se ancora non avete visitato alcuni dei monumenti più importanti, non perdete una visita alla Basilica di San Marco, fila permettendo. Mentre siete in Piazza San Marco, potete poi fermarvi al Caffè Lavena, oppure prendere un cicchetto d’autore (lo chef Max Alajmo) al Gran Caffè Quadri.

L’interno della Basilica di San Marco

Allo storico Caffè Florian, invece, il martedì e il venerdì, si può prendere un classico aperitivo veneziano. In settembre, poi, riapre il Caffè Al Todaro, l’unico che si affaccia sulla Laguna. Per info: www.associazionepiazzasanmarco.it

Se avete tempo, visitate uno dei Musei di Piazza San Marco. Qui si trovano il Palazzo Ducale, il Museo Correr, il Museo Archeologico Nazionale e le Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana. Un modo unico e completamente gratuito per ammirare Venezia dall’alto? È salire sulla terrazza panoramica del Fondaco dei Tedeschi, il centro commerciale che si trova a poca distanza dal Ponte di Rialto.

Mentre siete a Rialto, fermatevi all’Osteria Al diavolo e l’acquasanta (in calle della Madonna 561/B), che offre cicchetti con sarde in saor, baccalà, musetto e zuppe. Il bacaro più antico di Venezia è invece la Cantina Do Mori (via San Polo 429), sempre vicino a Rialto, che offre cicchetti a base di pesce.

Per gustare un ottimo spritz, ma anche bruschette con baccalà mantecato, formaggi, salumi e patè, il luogo giusto è la Cantina Vecia Carbonera, in Cannaregio 2329. Sempre in zona Cannaregio, non perdetevi una visita a un locale veramente unico: Sulla Luna, Libreria e Bistrot con tavoli sull’acqua, cucina bio e torte fatte in casa, il tutto mentre si legge quello che si vuole.

La magica atmosfera della Libreria-bistrot “Sulla luna”

In zona Fondamenta dei Mori 3400 vale una visita la Bottega del Tintoretto Venezia. Dove un tempo c’era l’atelier del celeberrimo vedutista, oggi si trova un laboratorio di stampe artistiche con tipografia a torchio.

L’interno della Bottega del Tintoretto

Alla Punta della Dogana, poi, troverete Il Nuovo Trionfo, un veliero storico recuperato che vuole rendere omaggio ai mestieri legati alla marineria veneziana.

INFO

www.veneziaunica.it

www.lexus.it

www.labiennale.org/it/cinema