AUGSBURG
In The World Uncategorized

Augsburg, la porta delle Alpi  

Augsburg, una delle città più antiche della Germania, è ricca di storia, cultura, architettura, tradizioni e vanta anche un’ottima gastronomia. Ecco i motivi per cui si dovrebbe pensare ad organizzare un lungo weekend in questa città. Ma quali sono le cose interessanti da visitare appena giunti ad Augsburg? Sicuramente la Cattedrale del XI secolo conosciuta come Duomo di Augusta, la principale chiesa cattolica  della città.

AUGSBURG

L’Abbazia di Sankt Ulrich und Afra, una parrocchia cattolica che ha avuto origine dal sepolcro romano di santa Afra. L’edificio sfoggia un’architettura gotica e conserva al proprio interno tre preziosissimi altari tardo-rinascimentali. Ha un alto campanile a “cipolla”, che domina la città meridionale.

AUGSBURG
L’Abbazia di Sankt Ulrich und Afra

Il Rathaus, il Municipio di Augusta, situato in Rathausplatz, è un edificio storico considerato un capolavoro dell’architettura del Rinascimento. Al suo interno si trova una meravigliosa sala d’oro. A 300 metri, in direzione sud ovest, c’è la Chiesa di San Anna (Annekirche) con una navata centrale barocca e la Cappella della famiglia Fugger, considerata  la prima espressione del Rinascimento italiano in Germania.

AUGSBURG
La sala d’oro del Rathaus, il Municipio di Augusta

La piazza del municipio è dominata dalla Torre Perlach, alta 70 metri. All’origine era una torre di avvistamento e ora lo scopo, se pur diverso, è rimasto in qualche modo invariato perché salendo 261 scalini si può ammirare tutta Augusta. La chiesa di San Paolo è molto piccola ma ben conservata ed ha al suo interno il quadro della Madonna che scioglie i nodi.

AUGSBURG
Il Rathaus, il Municipio di Augusta

Non mancate di visitare il Museo Fugger, forse il più spettacolare di Augusta. Qui scoprirete la vita e le vicende delle famiglie Fugger, famiglia di banchieri e Welser una celebre famiglia di banchieri e mercanti che hanno in qualche modo forgiato la storia della città. Vi sentirete trasportati nell’epoca rinascimentale.

Altro interessante museo è quello del Burattino dove è possibile ammirare marionette e burattini del teatro dei burattini di Augusta.  Potrete assistere inoltre alla loro realizzazione.

Sicuramente merita una visita anche la Mozarthaus. Qui nacque Leopold Mozart, il padre di Wolfgang Amadeus che la visitò più volte. Oltre alle bellissime mostre che permettono di conoscere la storia di questa famiglia e i tanti oggetti a loro appartenuti. (attualmente è in fase di ristrutturazione).

Passeggiate lungo la Reichsstrasse, la via principale del centro storico, vedrete facciate tutte colorate tra le quali potrete ammirare il palazzo dei Fugger, il Fuggerhauser, sede della dinastia bancaria.

AUGSBURG
Centro storico di Augsburg

Dedicate anche qualche ora al  Fuggerei il quartiere che insieme al Rathaus, sede della municipalità, è una delle maggiori attrattive turistiche della città. Si tratta di un complesso di alloggi sociali del XVI secolo, fatto costruire dalla famiglia Fugger per i cattolici indigenti di Augsburg.

AUGSBURG

Non sarà necessario fare grandi programmi, passeggiate tranquillamente per le vie acciottolate di questa meravigliosa città e osservate gli importanti monumenti, chiese, musei, fontane. Non dimenticate che state percorrendo le stesse strade dove visse il fratello della principessa Sissi. Nel 2002 è stata inaugurata “La Strada di Sissi” http://www.sisi-strasse.info/de/ per commemorare l’imperatrice nei diversi paesi europei che la videro leggendaria protagonista.  Un itinerario culturale per scoprire, città, castelli, parchi legati alla vita di Elisabetta. Oggi la strada di Sissi porta in Baviera, attraverso l’Austria, l’Ungheria, l’Italia, fino alla costa adriatica, all’isola di Corfù e in Svizzera – dove, il 10 settembre 1898, l’imperatrice morì.

AUGSBURG
La piazza del Municipio di Augusta

Potrebbe interessarvi anche questo articolo Top 10 delle attrazioni della Germania