Viaggi In Europa

Top 10 Paesi Sostenibili: Pistoia, Noto e Torino

PISTOIA (TOSCANA)
Capitale Italiana della Cultura 2017 e segnalata dalla Lonely Planet come Best Travel 2017, è una delle mete toscane meno affollate. Nota come la città dei pulpiti, che si ammirano nelle chiese di San Bartolomeo, Sant’Andrea e San Giovanni Fuorcivitas, è una città murata che conserva pregevoli opere della terracotta invetriata della famiglia Della Robbia. Suggestiva è Piazza Duomo, dove si raccolgono i principali edifici del potere religioso e civile, e la vivace piazza della Scala, antico cuore mercantile oggi mercato ortofrutticolo, al cui centro spicca il pozzo del leoncino. Nel 2017 sono previste mostre ed iniziative culturali.

TORINO (PIEMONTE)
Dai gianduiotti ai sarcofaghi egizi, Torino è diventata una delle mete più trendy. Da non perdere il Museo Egizio, dedicato all’arte dei faraoni; la Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema; i palazzi dei Savoia e i celebri caffè Fiorio, Baratti & Milano, Bicerin, Torino e Platti, testimoni della vita politica e sociale della nascente Italia. Il Museo Nazionale dell’Automobile mette in mostra duecento vetture costruite tra il 1769 e il 1996, che raccontano l’evoluzione dell’industria automobilistica e i grandi avvenimenti del tempo che le ha viste testimoni.

VALLE DI NOTO (SICILIA)
Noto, è un gioiello del barocco, un giardino di pietra di chiese e palazzi nobiliari, capitelli e fregi. Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 2002, incanta con la splendida Cattedrale, San Nicolò, gioiello del ‘700. Lungo Corso V. Emanuele (con ottime pasticcerie) si ammirano la Sala degli Specchi presso Palazzo Ducezio, altri pregevoli edifici religiosi e Palazzo Nicolaci di Villadorata. A 10 km, le rovine di Noto Antica, abbandonata dopo il terremoto del 1693, mentre verso il mare si visita Villa Romana del Tellaro, IV secolo d.C., con mosaici pavimentali tra i più belli in Italia.