WEEKEND NEWS

“Meraviglie sotterranee”

È in libreria la nuova guida firmata Giovanni Caprara e Elena Bauer, grazie alla quale sarà possibile scovare i luoghi più nascosti del sottoterra.

Dalle caverne preistoriche alle più moderne reti metropolitane, sotto di noi esiste un vero e proprio mondo da scoprire, suggestivo e talvolta impenetrabile. I due autori del libro edito Touring Club ci accompagnano in questo viaggio, attraverso le pagine di “Meraviglie Sotterranee”.

Ancora oggi quell’”altro mondo” che si nasconde sotto di noi è in parte sconosciuto: per comprenderne appieno le peculiarità è necessario studiarlo fino in fondo, è il caso di dirlo.

Sottoterra ci si rifugia, i formaggi stagionano, vengono custoditi importanti tesori e si scava per estrarne materiali pregiati. Il viaggio al centro della Terra porta alla luce un mondo del tutto nuovo, parallelo, in cui per secoli le civiltà hanno dato vita ai loro riti e alle loro usanze.

I primi cristiani celebravano sottoterra i loro culti, nelle segrete dei castelli si rinchiudevano i prigionieri. Oggi si scava per allungare le reti della metropolitana, per rinvenire reperti storici di inestimabile valore e ricavare trafori e gallerie.

Dai Laboratori del Gran Sasso ai frantoi nel Salento, dalle Regie Ghiacciaie di Torino ai Sassi di Matera, “Meraviglie Sotterranee” compie un iter unico nel suo genere, descrivendo 200 tra le più preziose ricchezze del sottosuolo.

Una guida unica e dettagliata per i più dediti ma anche per chi desidera trascorrere una vacanza o un’escursione, all’insegna delle scoperte e del mistero. Due grandi esperti in materia accompagneranno il Vostro percorso affascinante con le loro descrizioni precise e intriganti.

Giovanni Caprara è editorialista scientifico e scrive per il Corriere della Sera. In Italia ha pubblicato numerosi libri di esplorazioni, in Terra e nello Spazio. Nel 2010 vince l’European Science Writers Award della Euroscience Foundation e nel 2016 ha ottenuto un importante premio dalla Società della Fisica. Tra Marte e Giove vi è un asteroide che porta il nome di Caprara.

Elena Bauer lavora all’Istituto di Ricerca Scientifica Internazionale dove tratta di comunicazione scientifica, dedicandosi anche ai progetti culturali Ifom. Ha curato molte mostre e convegni sull’archeologia industriale e la cultura d’impresa.