Subaru Impreza 2018, a Francoforte il ritorno europeo

WEEKEND CAR FAMILY - La nuova generazione della prestigiosa Subaru Impreza torna nei nostri mercati dopo l'esordio in Giappone e negli USA

Fra poco vedremo anche in Europa la nuova Subaru Impreza 2018. Accadrà al salone di Francoforte 2017, il 12 settembre. Si tratta di un modello storico per la casa delle Pleiadi, strettamente legato ai successi nel campionato del mondo di rally negli anni ’90 (tre titoli iridati piloti e tre costruttori in sette stagioni). Il modello stradale debuttò nel 1992. Molto tempo è passato, oggi siamo arrivati alla quinta generazione, la tecnologia si è evoluta accelerando in modo vertiginoso. Ma anche la Subaru Impreza 2018 mantiene i cardini della filosofia tecnica di questo costruttore: motore boxer e trazione integrale permanente simmetrica. La carrozzeria è di tipo berlina, disponibile negli USA nelle versioni a due volumi e 5 porte e sedan, cioè tre volumi e 4 porte. Al momento non sappiamo se entrambe le tipologie verranno commercializzate dalle nostre parti. Certamente ci sarà la 5 porte, da vedere la sedan. La nuova Impreza si conferma come auto capace di soddisfare le esigenze di tutti, delle famiglie come dei giovani con voglia di avventura.

 

LA NUOVA SUBARU IMPREZA 2018

Subaru Impreza 2018

La Subaru Impreza 2018 per l’Europa è stata lanciata in Giappone e negli Stati Uniti nel 2016 inoltrato. Così come gli altri modelli della casa, sono preminenti i nuovi sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida, racchiusi sotto il termine di EyeSight. La nuova architettura costruttire, chiamata Subaru Global Platform, ha consentito di abbassare il baricentro di altri 5 millimetri; questo significa una tenuta di strada ancora migliore rispetto a quella precedente, già eccezionale. Una migliore tenuta di strada si traduce in superiori sicurezza e piacere di guida.

Subaru Impreza 2018

Non sono ancora stati definiti i dettagli sulle motorizzazioni. Mentre negli Stati Uniti viene commercializzata la sola versione 2.0 aspirata, è molto probabile che in Europa venga venduta anche una versione diesel, almeno in alcuni mercati. Possibile anche un motore a benzina turbo.

Print Friendly