Bentley Flying Spur V8 S Black Edition, signora in abito scuro

WEEKEND LUXURY CAR - La Bentley Flying Spur V8 S Black Edition è una serie speciale dove comanda il nero, per viaggi da gran sera

Una versione speciale di un modello speciale di una marca speciale. Ma cos’avrà di così speciale? La Bentley Flying Spur V8 S Black Edition è tutta nera per rendere neri d’invidia quelli che non se la possono permettere. Una berlinona extralusso per weekend regali.

BENTLEY FLYING SPUR V8 S BLACK EDITION, L’ABITO DA SERA

Bentley Flying Spur V8 S Black Edition

Tanto chiasso solo per il colore? Non esattamente. Stiamo sempre parlando di una Bentley. Questa variante della Flying Spur “ordinaria” è allestita dalla Mulliner, la divisione della casa di Crewe che realizza le versioni speciali. Rispetto alla serie regolare, la Bentley Flying Spur V8 S Black Edition indossa un vero e proprio abito da sera da dark lady. Infatti sulla carrozzeria sono verniciate in nero lucido anche tutte quelle parti che generalmente sono cromate, come i gruppi ottici anteriori, i cerchi in lega da 21 pollici, le cornici dei finestrini o le calotte degli specchietti retrovisori (però esiste anche la carrozzeria in tinta celeste).

Bentley Flying Spur V8 S Black Edition

E gli interni? Neri, naturalmente. I sedili sono in pelle nera con zone a contrasto in rosso; i rivestimenti di plancia e portiere sono invece in nero laccato. Come optional si possono avere gli interni Mulliner Driving Specifications, che offrono rivestimenti con tema a diamante e cuciture a contrasto. Sono comunque disponibili varie possibilità di personalizzazione, com’è ormai consueto in ogni modello Bentley, dove prestigio ed esclusività sono le vere caratteristiche tecniche sulle quali si decide l’acquisto.

La meccanica è invariata. Troviamo quindi il consueto motore V8 4.0 da 528 cavalli e 680 Newton metri di coppia, unito ad una trasmissione a trazione integrale (60% al posteriore) e cambio automatico. Per spingersi da 0 a 100 in 4,9 secondi e 306 Km/h di velocità massima. Oppure per procedere a velocità di crociera (in tutti i sensi) senza sussulti anche su pendenze impegnative e fondo sdrucciolevole.

Print Friendly